Comunità Fantasy
 
IndiceFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» Tempus fugit
effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeDa Rob Lucci Lun Set 16, 2019 5:54 pm

» Tristezza e nostalgia
effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeDa Rob Lucci Lun Set 16, 2019 5:45 pm

» I miei soggetti di sceneggiatura
effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeDa The Candyman Gio Giu 13, 2019 1:30 pm

» A lezione col maestro Wong
effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeDa Sephiroth Mar Ago 28, 2018 9:00 pm

» Un saluto a tutti voi!
effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeDa The Candyman Mar Lug 17, 2018 11:22 pm

» Fotografia
effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeDa B4rcy Mer Giu 06, 2018 1:49 am

» Una canzone al giorno (?)
effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeDa The Candyman Gio Mag 10, 2018 12:12 am

» Salve a tutti
effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeDa The Candyman Mer Apr 11, 2018 10:38 am

» GREZZO-DUE 2
effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeDa The Candyman Mer Mar 14, 2018 1:39 am

» Wing Chun: Raccolta Lezioni Online e Video Informativi
effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeDa Sephiroth Dom Feb 18, 2018 12:53 pm

Parole chiave
grigi drone elfi tiranidi conti grey degli eldar knights acqua cavalieri recensione imprevisti catalogo warcraft demoni davidz space vampiro impero dead NOMI dark Tutatis zendra effetto

Condividi
 

 Computer quantistico e computer a effetto tunnel

Andare in basso 
AutoreMessaggio
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman

Età : 31
Località : Genova
Messaggi : 3201

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeSab Set 03, 2011 6:13 pm

Prendendo spunto da una discussione dove qualcuno li ha menzionati, ne approfitto per chiedere delucidazioni in merito sulla natura di questi due - sicuramente avveniristici e fantascientifici - tipi di computer.


"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Asurian
Utente
Utente
Asurian

Età : 30
Località : Altopiano di Shakuras
Messaggi : 3187

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeSab Set 03, 2011 8:15 pm

sto elaborando il testo, concedimi una mezz'oretta, va bene? =)


effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Banner11 effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel 26945397
"Questo gioco farebbe uscire il peggio anche da Ghandi" cit.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman

Età : 31
Località : Genova
Messaggi : 3201

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeSab Set 03, 2011 8:28 pm

figurati! :D


"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Asurian
Utente
Utente
Asurian

Età : 30
Località : Altopiano di Shakuras
Messaggi : 3187

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeSab Set 03, 2011 9:20 pm

Allora, dato che nell'altro topic hai chiesto di rimanere solo nell'ambito del pc quantistico senza andare a toccare la teoria generale (sigh!), devo premettere che essendo un teorico ho meno informazioni sul pc quantistico e molte di più sulla teoria dell'informazione quantistica.

Comunque, la base di un computer quantistico è che usa le le proprietà quantistiche della materia per immagazzinare ed elaborare dati. Usa infatti, al posto del bit, il qubit.

Il qubit

Il quibit è una particella il cui stato quantistico è isomorfo allo spazio vettoriale C2, ovvero i vettori complessi a due dimensioni.
Ovviamente gli operatori saranno isomorfi allo spazio vettoriale delle matrici 2x2 complesse, ma abbiamo detto che non vogliamo dilungarci nella teoria.

Mentre il bit può assumere gli stati 0 e 1, il qubit può assumere gli stati |0> e |1> che non sono la stessa cosa essendo stati quantistici, oppure possiamo scegliere altre basi:
|+>= 1/sqrt(2)(|0>+|1>) & |->= 1/sqrt(2)(|0>-|1>)
oppure
|L>= 1/sqrt(2)(|0>+i|1>) & |R>= 1/sqrt(2)(-i|0>+|1>)


teniamo per comodità |0> & |1>

Ovviamente a noi interessano dei prodotti di qubit, che vivono nel prodotto tensoriale dei loro spazi vettoriali, ovvero in parole povere C2xC2x......xC2. (per la notazione che uso, dovrei venire denunciato, ma vabbé).

A noi interessano soprattutto i prodotti di qubit, ovvero per esempio |0>|0>|1>|0> che si abbrevia |0010>.

Fisicamente, questo corrisponde agli spin, ovvero up e down, di un elettrone intrappolato nel computer quantistico.

Ora...perché usare un qubit invece che un bit?
La risposta è semplice: è infinitamente piû potente.
Ovvero non esiste un numero finito di bit che possa fare lo stesso lavoro di un qubit, in certe situazioni!


Per rimostrarlo, si può fare un giochino.

Supponiamo di avere n giocatori, a ognuno dei quali viene dato un numero naturale (1,2,3,...)
I giocatori conoscono solo il proprio numero e possono comunicare una sola volta con quello di fianco con un bit (0 o 1, ovvero “sì” o “no”)

Il gioco è questo: i concorrenti devono indovinare se la somma dei numeri che vengono loro assegnati è pari o dispari.

Attraverso l'informazione classica, questio gioco si può vincere

Esercizio/indovinello per voi Zendriani: come fanno a vincere?

Mettiamo ora però di usare i numeri reali invece di quelli naturali, quindi con cifre decimali, e che i giocatori vincono se indovinano la somma dei loro numeri.
Ammettendo che i giocatori possano scambiarsi tra loro un solo bit, questo gioco non si può vincere.
Anche se fosse loro permesso di scambiare k bit, se la catena di n giocatori è abbastanza lunga, essi non bastano.
Con n tendente a infinito, qualsiasi k è insufficiente.

Questo gioco si può vincere invece con un singolo qubit. E' per questo che quanto affermato corrisponde al vero quindi:
“Ovvero non esiste un numero finito di bit che possa fare lo stesso lavoro di un qubit, in certe situazioni!”

Questo è possibile infatti grazie alla proprietà quantistica del qubit. I giocatori possono scambiarsi un qubit, sommarlo al loro, e passarlo a quello successivo.
L'informazione quindi può essere immagazzinata completamente.
E' importante tuttavia che solo l'ultimo giocatore misuri la sua somma, e nessun altro.
Effettuando la misurazione infatti il qubit collassa sulle sue basi, ovvero |0> o |1>.
Si sfrutta quindi la proprietà del qubit di contenere maggiori informazioni se non si effettua una misurazione.


Pertanto fisicamente nel nostro pc abbiamo i nostri elettroni ai quali dobbiamo cambiare il loro spin per immagazzinare informazioni e cambiarle di volta in volta.




Il teletrasporto quantistico

Attraverso dei computer quantistici, l'informazione può essere teletrasportata.
Supponiamo di avere uno stato che sia un prodotto di Qubit in un pc, (A)lice, e vogliamo trasferirlo ad un altro pc, (B)ob.

Sfruttando la proprietà quantistica che afferma che tutte le particelle influenzano lo stato delle altre, e che quindi formano uno spazio vettoriale unico, sappiamo che operando su Alice possiamo cambiare lo stato di Bob.

Attraverso degli operatori quantistici si può quindi lavorare sugli stati e teletrasportare l'informazione di Alice a Bob.

Il processo è il seguente:

(1) Alice è in un sistema A (il suo spazio di Hilbert, identificato con C2) e possiede uno stato |phi>, che vuole trasferire.

(2) Alice e Bob hanno uno sistema che è il prodotto tensoriale dei loro sistemi, ovvero CxB (dove C è un sistema aggiunto, dove opera sempre Alice, mentre in B opera Bob)
e condividono un entangled qubit (che avevo chiamato prodotto di qubit): 1/sqrt(2)*(|00>+| 11>). Questo qubit è molto importante, non ha nulla a che fare col qubit che Alice vuole teletrasportare ma è il mezzo attraverso il quale lo teletrasporterà.

(3) Alice esegue una misurazione di Bell (ovvero applica l'operatore quantistico che proietta gli stati sulle basi di Bell, che corrispondono allo stato “maximally entangled”) sul suo sistema AxC e ottiene due bit (0 o 1).

(4) Alice comunica a Bob il risultato che ha ottenuto dalla misurazione di Bell.

(5) Bob applica un prodotto di matrici di pauli in B (come operatore)a seconda del risultato comunicatogli da Alice allo stato condiviso (che è immutato nel suo sottosistema, mentre è cambiato nel sottosistema di Alice.

(6) Dopo questa misurazione, lo stato nel sottosistema di Bob, ovvero B, è |phi>, ovvero quello che aveva inizialmente alice nel suo sottosistema A!
Il qubit è stato teletrasportato!




Il processo ovviamente è complicato e ho dovuto mettere delle imprecisioni, altrimenti avrei dovuto spiegare lunghi dettagli. Ma in generale il processo di teletrasporto dell'informazione |phi> è questo.


Pertanto, i computer quantistici possono trasportare informazione a velocità istantanea, teoricamente senza dover passare per altri mezzi (internet,...)!


Se riuscissimo a trasformare degli oggetti in informazione...potremmo trasportarla ovunque e poi ricomporli, ma questa è un'altra storia, come direbbe papà castoro.


Penso che già questo possa bastare, mi scuso se non sono stato troppo preciso e formale, ma avrebbe richiesto molto tempo. L'idea generale penso sia però passata.
Se avete domande su quanto ho scritto, cercherò di rispondere ^^

Un'altra applicazione della teoria quantistica per i pc è la quantocriptografia, ovviamente più efficacie della criptografia.
Si cercano delle strategie per permettere, nel nostro esempio del teletrasporto (ma anche in tutte le altre forme di scambio di qubit), ad Alice e Bob di scambiare informazioni senza che Eve (da Enviroment) possa capirle.

Se lo desideri possiamo trattare anche questo aspetto, ma servirebbe una piccola introduzione formale.


effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Banner11 effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel 26945397
"Questo gioco farebbe uscire il peggio anche da Ghandi" cit.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sephiroth
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
Sephiroth

Età : 28
Località : Torino/Pisa
Messaggi : 5241

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeSab Set 03, 2011 9:26 pm

:§bfhntr: :§bfhntr: :§bfhntr:

Ammettilo Asurian, tu sei un alieno venuto ad aiutare e istruire gli esseri umani. Non c'è altra spiegazione, io per me mi sono perso al primo "stato quantistico isomorfo allo spazio vettoriale C2".


effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Eith20
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman

Età : 31
Località : Genova
Messaggi : 3201

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeSab Set 03, 2011 9:38 pm

(se la risposta di Asurian al commento di Sephirot fosse simile a "eh... se mi avesse lasciato parlare della teoria quantistica completa, avresti capito di più", Asurian può, allora, se lo desidera, parlare della teoria quantistica completa

Asurian ha scritto:

Se lo desideri possiamo trattare anche questo aspetto, ma servirebbe una piccola introduzione formale.

Per me va bene!


Sephirot ha scritto:
io per me mi sono perso al primo "stato quantistico isomorfo allo spazio vettoriale C2".
Non sei il solo, ma a me piace un frigo e mezzo lo stesso!


"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Dark Flame
Utente
Utente
Dark Flame

Età : 25
Località : Monza
Messaggi : 1066

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeDom Set 04, 2011 10:03 am

Riescono a sapere se la somma e pari o dispari ponendo che dicendo O si abbia un numero pari, e con 1 un numero dispari. Se la somma degli 1 alla fine è pari il numero è pari, perchè se si sommano 2 numeri dispari si ottiene sempre un numero pari , mente se la somma finale fosse dispari sarebbe uguale a un numero dispari perchè pari+dispari=dispari
E' ancora mattina presto, poi il testo me lo rileggo oggi pomeriggio con calma
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sephiroth
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
Sephiroth

Età : 28
Località : Torino/Pisa
Messaggi : 5241

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeDom Set 04, 2011 11:05 am

Dark Flame ha scritto:
Riescono a sapere se la somma e pari o dispari ponendo che dicendo O si abbia un numero pari, e con 1 un numero dispari. Se la somma degli 1 alla fine è pari il numero è pari, perchè se si sommano 2 numeri dispari si ottiene sempre un numero pari , mente se la somma finale fosse dispari sarebbe uguale a un numero dispari perchè pari+dispari=dispari

Già questo è fuori dalla mia portata.


effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Eith20
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Asurian
Utente
Utente
Asurian

Età : 30
Località : Altopiano di Shakuras
Messaggi : 3187

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeDom Set 04, 2011 12:43 pm

Bhe ragazzi, è normale che non sia tutto chiaro quello di cui si parla.
Come in molti ambiti, in fisica bisogna procedere mattoncino dopo mattoncino per arrivare poi a capire le teorie più avanzate, diciamo così. Richiede tanto tanto tempo.

Ho cercato di riadattare un po' il discorso, ma secondo me non è necessario che si capisca per forza tutto quello che viene detto.
Preferisco mantenere un minimo di formalità nelle mie spiegazioni per far capire veramente cosa vuol dire fare fisica, piuttosto che ridurre così tanto il livello da arrivare ad una pseudo scienza.
L'importante quando si divulga è far passare le idee importanti ma anche rendere una idea di cosa sia veramente la fisica.
Il contrario di quello che fa il babbeo canuto a superquark (non Angela, ma quello pseudo fisico che è suo ospite), un vero diffamatore, che da anni riduce la fisica per i telespettatori a un carrellino che si muove o a un motorino elettrico.


Tornando a noi:

Citazione :
Riescono a sapere se la somma e pari o dispari ponendo che dicendo O si abbia un numero pari, e con 1 un numero dispari. Se la somma degli 1 alla fine è pari il numero è pari, perchè se si sommano 2 numeri dispari si ottiene sempre un numero pari , mente se la somma finale fosse dispari sarebbe uguale a un numero dispari perchè pari+dispari=dispari
E' ancora mattina presto, poi il testo me lo rileggo oggi pomeriggio con calma

Giusto ^^, ognuno dei giocatori trasforma il suo numero in un numero binario (0 o 1), a seconda se sia pari o dispari.
Il primo giocatore passa al secondo il suo numero binario.
Il secondo giocatore lo somma al suo, applica il modulo due, ottenendo cosi di nuovo un binario, e lo passa al terzo, che lo somma al suo e così via.

Il tutto funziona perché se due pari o due dispari si ottiene un pari.
Lavorando con i binari: (0+0)mod2=(1+1)%mod2=0, ottentendo quindi un risultato analogo.

Stesso discorso se si sommano un pari o un dispari.

Se uno conosce gli operatori Booleani, il tutto è molto più semplice: il giocatore effettua l'operazione XOR sul bit che riceve e quello che possiede.


In poche parole il bit è sufficiente a mantenere tutta l'informazione necessaria.
Complicando il gioco però anche k bit non saranno sufficienti!



Ora, come chiesto da Candyman: quantocriptografia (scrivo il testo e poi lo posto, datemi una mezz'ora...




effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Banner11 effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel 26945397
"Questo gioco farebbe uscire il peggio anche da Ghandi" cit.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Asurian
Utente
Utente
Asurian

Età : 30
Località : Altopiano di Shakuras
Messaggi : 3187

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeDom Set 04, 2011 1:48 pm

La quantocriptografia

Farò alcuni accenni, perché è un campo abbastanza tecnico e ho solo avuto accenni io stesso nel mio corso teorico, più orientato alla teoria di base.
Comunque, il nostro obiettivo da tenere a mente è che volgiamo che due parti, Alice e Bob, eseguano un “protocollo” al fine di poter condividere una sequenza di bit casuale, in modo che sia conosciuta solo a loro.

Se hanno questa sequenza, chiamata “chiave”, Alice può criptare le sue informazioni grazie alla chiave, spedire le informazioni criptatë a Bob, il quale grazie alla chiave le può tradurre nuovamente.
Anche se un terzo intercettasse l'informazione criptata, se non è provvisto della chiave non può tradurla.

Il modo per cripatare e decodificare un testo grazie a una chiave è molto semplice: basta sommare ed esegurie il modulo due ad ogni bit, oppure eseguire semplicemente l'operazione XOR, che forse è meglio se spiego:

XOR è una operazione della logica booleana. E' una funzione che associa a due bit un bit.

XOR(0,0)=0
XOR(1,0)=1
XOR(0,1)=1
XOR(1,1)=0

Quindi traduco il testo in usa sequenza di bit (è dimostrato che ogni testo e informazione può essere tradotto in una sequenza di bit). A questa sequenza si applica l'operazione XOR insieme alla chiave, ottenendo una nuova sequenza.
Applicando nuovamente XOR a questa nuova sequenza insieme alla chiave si ottiene la sequenza originale.

Esempio, mettiamo che Alice ha una sequenza di 5 bit
11001
che vuole passare a Bob.

Bob e Alice condividono la chiave 01000.

Ora alice applica alla sua sequenza la chiave con l'operazione XOR, ottenendo una nuova sequenza.

-------------11001----------sequenza
XOR---------01000----------key
---------------------------
-------------10001----------nuova sequenza

Alice passa la nuova sequenza, criptata, a Bob, che esegue di nuovo l'operazione XOR con la chiave


-------------10001-----------sequenza
XOR---------01000----------key
-------------------------
-------------11001----------sequenza originale


Bob ottiene quindi la sequenza originale posseduta da Alice.

Il nostro obiettivo è quindi creare questa chiave, in modo che entrambi la condividano e nessun altra la sappia. Ottenuto questo possono scambiarsi informazioni in pubblico tranquillamente, dato che non sono decodificabili per chi non possiede la chiave.
Al fine di ottenere questo obiettivo, i due usano un canale quantistico pubblico (so che dovrei introdurre cosa sono i canali classici e quantistici, con le loro caratteristiche e debolezze, ma è un po' lungo...).
Questo significa che qualcuno, che chiamiamo Eve, può fare qualsiasi cosa permessa dalla quanto meccanica per interferire.
Ricordo che in quanto meccanica una misurazione su uno stato cambia lo stato stesso. Pertanto se Eve interagisce, modifica il segnale mandato da Alice.

Protocolli per generare la chiave:

BB84 (sembra un cocktail)

Il primo protocollo QKD (Quantum Key Distribution) fun inventato da Bennet e Brassard nel 1984 (da cui il nome).

Vede Alice preparare a caso uno dei quattro stati quantistici |0> ; |1>; |+> ; |->, che abbiamo introdotto in precedenza, mandandoli a Bob attraverso un canale pubblico.
Bob misura lo stato ricevuto o con la base |0> ; |1> oppure con la base |+> ; |-> (entrambe sono basi dello spazio vettoriale dei qubit, C2).

Se Bob ottiene come risultato 0 o + scrive “0”, altrimenti se ottiene 1 o – scrive “1”, dando origine ad una sequenza che sarà, con qualche passaggio aggiuntivo, la nostra chiave.
Dopo questa operazione, Bob e Alice eseguono dei passaggi “classici”, che riguardano la comunicazione classica,e non più quantistica.

(1) Basis sifting: Bob misurerà talvolta con la base giusta, per esempio se Alice prepara lo stato Bob misura con la base |0> ; |1>.
Bob otterrà sempre 0 in questo caso e sciverà “0”.
Tuttavia Bob misurerà talvolta anche con la base sbagliata, nel caso che abbiamo appena visto la base sbagliata è |+> ; |->. In questo caso, Bob otterrä un risultato casuale, con equa probabilità, + o -.
Per compensare questa scelta “sbagliata” della base, Bob comunica classicamente ad alice tutte le volte con che base ha misurato.
Ogni volta che Alice vede che Bob ha misurato con la base “sbagliata”, lo dice a Bob ed entrambi scartano il risultato della misurazione, che quindi viene tolto dalla chiave che stanno generando.

(2) Parameter Estimation: dato che Eve potrebbe interferire con i segnali quantistici, Alice e Bob vogliono vedere che percentuale dei loro segnali è un errore.
Per farlo, possono eseguire dei test, confrontando poi la sequenza ottenuta da Bob e la sequenza iniziale di Alice. Se vedono che la percentuale di errore è superiore ad una certa soglia, ripetono tutto da capo, dato che un terzo ha ottenuto troppa inforamzaione sugli stati e nessuna quantita di “privacy amplification” (l'ultimo step) può creare una chiave segreta.

(3) Error correction: ora che sanno quale è la lro percentuale di errore, Alice e Bob rimuovono gli delle parti di sequenza in relazione alla percentuale di errore con dei metodi che non mi hanno spiegato. Questo però ha un prezzo: la lunghezza della chiave quantistica si riduce!

(4) Privacy Amplification: una volta rimosso l'errore, è possibile che Eve abbia delle informazioni sulla loro chiave condivisa. Al costo di ridurre ulteriormente la sequenza, i due possono ridurre la conoscenza di Eve riguardo alla loro chiave fino ad una quantità irrisoria.


Alla fine di questi step, i cui ultimi due ho potuto solo accennare, Alice e Bob condividono una sequenza di bit che conoscono solo loro, ovvero la loro chiave.


Esistono altri protocolli, che non vi descrivo perché sono estremamente tecnici, per esempio aggiungendo al BB84 l'uso di una terza base |L> ; |R> (“the six-state protocol”).


Gli attacchi di Eve:

Gli attacchi di Eve si dividono in 3 categorie:


attacchi individuali: Eve attacca ogni segnale mandato da Alice individualmente, e allo stesso modo
Eve misura ogni stato quantistico prima che Alice e Bob eseguano gli step successivi

Attacchi collettivi: Eve attacca ogni segnale mandato da Alice individualmente, e allo stesso modo. Tuttavia non esegue misurazioni prima che Bob e Alice procedano con gli step successivi, perché se lo facesse altererebbe il segnale (in quantomeccanica, ogni misurazione su uno stato altera lo stato stesso), facendo insospettire i due.

Attacchi coerenti: Eve attacca in modo arbitrario i segnali di Alice, e in modi differenti, misurando gli stati solo dopo che i due procedono con gli step successivi.

Per difendersi dagli attacchi, esistono delle procedura come il "Devetak-Winter security Bound". Il mio professore ha dimostrato come questo implichi protezione dagli attacchi coerenti, assumendo alcune simmetrie nel protocollo QKD utilizzato.

Con questo si conclude il breve accenno alla quantocriptografia, mi scuso se sono stato piuttosto vago ma è un argomento che mi è stato solo accennato e che non ho studiato formalmente.


effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Banner11 effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel 26945397
"Questo gioco farebbe uscire il peggio anche da Ghandi" cit.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sephiroth
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
Sephiroth

Età : 28
Località : Torino/Pisa
Messaggi : 5241

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeDom Set 04, 2011 2:01 pm

^ Non oso immaginare se eri preciso e questo argomento lo approfondivi a dovere....viviamo su due pianeti diversi mi sa.


effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Eith20
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman

Età : 31
Località : Genova
Messaggi : 3201

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeDom Set 04, 2011 6:15 pm

Che tu ci creda o no, ho capito, non il 100%, ma ho capito! :DD


"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
The_Green_Knight
Custode di Zendra
Custode di Zendra
The_Green_Knight

Età : 26
Località : Pistoia
Messaggi : 12249

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeDom Set 04, 2011 11:52 pm

Ho letto il computer quantistico, lì...
Ci ho capito (relativamente) poco, ma quel che ci ho capito mi ha lasciato... :§edwgfewf:
Ha delle potenzialità assurde!


"Into the fires of battle, unto the anvil of war!"
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://warpathfiles.blogspot.com/
Asurian
Utente
Utente
Asurian

Età : 30
Località : Altopiano di Shakuras
Messaggi : 3187

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeLun Set 05, 2011 11:55 am

Sono contento che l'argomento vi sia piaciuto.

Ad ogni modo, Green, le potenzialità del pc quantistico sono davvero incredibili.

Te ne dico un'altra: dato che in fisica quantistica, prima della misurazione, uno stato è una sovrapposizione di più eventi, (avrete presente il paradosso del gatto di Schrédinger, che è sia vivo sia morto prima della misurazione e solo quando si apre il cassetto per verificarlo è vivo oppure morto), è possibile salvare in pochi qubit una quantità enorme di informazioni, accedendo poi a quella desiderata solo quando si effettua la misurazione.
Un risparmio di spazio enorme!

Ad ogni modo, purtroppo gli entusiasmi vanno frenati.
Per poter funzionare, un pc quantistico deve operare in assoluta indipendeza. Le sue particelle non devono poter essere influenzate, in linea teorica, dall'esterno, che andrebbe a influire su stati e misurazioni. Questo è di fatto praticamente impossibile da realizzare.
Secondariamente, un pc quantistico necessita di un numero di particelle grande, non grandissimo ma grande, almeno delle centinaia.
Per ora si riesce a lavorare solo con due particelle, con tre sorgono già problemi che sembrano insormontabili.

Una grande fetta di tutta la comunità dei fisici (forse la maggior parte) ritiene la quantum information theory una scienza inutile, perché non ha applicazione dato che un pc quantistico è una mera utopia, secondo loro. Troppi sono gli ostacoli.


Vi pongo un piccolo quesito: voi sareste interessati alla trattazione, diciamo mensile, di un argomento di fisica, come l'abbiamo fatta in questo topic?
E magari anche per altri campi (dove a parlare però non sarò io, ma uno che se ne intende tra noi)?


effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Banner11 effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel 26945397
"Questo gioco farebbe uscire il peggio anche da Ghandi" cit.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sephiroth
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
Sephiroth

Età : 28
Località : Torino/Pisa
Messaggi : 5241

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeLun Set 05, 2011 12:00 pm

Asurian ha scritto:

Vi pongo un piccolo quesito: voi sareste interessati alla trattazione, diciamo mensile, di un argomento di fisica, come l'abbiamo fatta in questo topic?
E magari anche per altri campi (dove a parlare però non sarò io, ma uno che se ne intende tra noi)?

Io non avrei speranze di capirci qualcosa ma ci sto, assolutamente, sia perchè è bello sentirti parlare/scrivere di queste cose sia perchè potrebbe anche servire a moderare la mia atavica arroganza.


effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Eith20
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Asurian
Utente
Utente
Asurian

Età : 30
Località : Altopiano di Shakuras
Messaggi : 3187

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeLun Set 05, 2011 12:08 pm

Citazione :
Io non avrei speranze di capirci qualcosa ma ci sto, assolutamente, sia perchè è bello sentirti parlare/scrivere di queste cose sia perchè potrebbe anche servire a moderare la mia atavica arroganza.

Ti ringrazio e mi fa molto piacere sapere che quanto ho scritto sia stato interessante!

Ad ogni modo, tu per esempio te la sentiresti (considerando voglia e tempo) di fare qualcosa di analogo in riferimento ad altri aspetti, magari sull'oriente, anche insieme ad altri, o anche su altri argomenti dato che so che sei un tipo eclettico?


effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Banner11 effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel 26945397
"Questo gioco farebbe uscire il peggio anche da Ghandi" cit.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sephiroth
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
Sephiroth

Età : 28
Località : Torino/Pisa
Messaggi : 5241

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeLun Set 05, 2011 12:11 pm

Per me va bene, di cose interessanti da dire ce ne sono tante.

P.S. non è che sia eclettico.....è che ho sempre letto tantissimo fin da quando avevo 5 anni, e per questo ho un concetto di "cultura personale" che non corrisponde esattamente a quello comune.....


effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Eith20
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman

Età : 31
Località : Genova
Messaggi : 3201

effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitimeLun Set 05, 2011 1:06 pm

Ci sto anche io!


"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Empty
MessaggioTitolo: Re: Computer quantistico e computer a effetto tunnel   effetto - Computer quantistico e computer a effetto tunnel Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
Computer quantistico e computer a effetto tunnel
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» [FLF] ESTRAZIONE 28 OTTOBRE 2014. Piccole giocate (con 1 ambo col 60) per un grandissimo EFFETTO SORPRESA! Scopri di più.
» caccia all'ambo della decina 21-30 su ca/fi/pa,il tunnel di 180 estrazioni.....

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: LA CITTÀ :: COMPUTER, PROGRAMMI E VIDEOGAMES-
Vai verso: