Zendra
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


Comunità Fantasy
 
IndiceCercaUltime immaginiRegistratiAccedi
Ultimi argomenti attivi
» I miei soggetti di sceneggiatura
I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeDa Hope Sab Ott 22, 2022 1:27 am

» Tristezza e nostalgia
I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeDa The Candyman Lun Ott 25, 2021 1:30 pm

» I-phone e I-pod: un' applicazione, un mondo davanti a te
I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeDa B4rcy Sab Ago 29, 2020 5:59 pm

» COMPRO WAHRAMMER FANTASY
I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeDa The Candyman Mar Giu 16, 2020 7:40 pm

» 2020
I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeDa The Candyman Mer Gen 01, 2020 12:48 am

» Tempus fugit
I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeDa Rob Lucci Lun Set 16, 2019 5:54 pm

» A lezione col maestro Wong
I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeDa Sephiroth Mar Ago 28, 2018 9:00 pm

» Un saluto a tutti voi!
I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeDa The Candyman Mar Lug 17, 2018 11:22 pm

» Fotografia
I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeDa B4rcy Mer Giu 06, 2018 1:49 am

» Una canzone al giorno (?)
I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeDa The Candyman Gio Mag 10, 2018 12:12 am

Parole chiave
Nehek tattica cavalieri Imrik conti dead tattiche acqua degli recensione warhammer space grigi knights orchi vampiro femminili titano NOMI indovinelli warhound imprevisti brooks catalogo grey effetto

 

 I miei soggetti di sceneggiatura

Andare in basso 
+13
Stile
kroth2390davidz
ilcoso
Emperor's Chosen
IIRakshaII
Kapitan Kelanera
Skidi
ilcappellaio
Nemesor Giacomo
Paranoid
Drakhor
Sephiroth
The Candyman
17 partecipanti
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7
AutoreMessaggio
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman


Età : 34
Località : Genova
Messaggi : 3229

I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: I miei soggetti di sceneggiatura   I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeMer Mar 03, 2021 12:48 pm

Dalla pagina facebook REGOGOLO BOEMETTO (facebook).


Su ste cose si può tranquillamente farci un film, ambientato tutto durante una ginola notte.


UNA NORMALE NOTTE PER LA GUARDIA DI PARIGI, 1693

Dalle narrazioni di Jacques Saint Germaine, dalle ordinanze di polizia di La Reyne (luogotenente della guardia cittadina di Parigi dal 1667 al 1697) nonché dai rapporti delle stesse guardie impegnate in varie missioni, si possono ricostruire vividi particolari della vita quotidiana della prima età moderna.

Quando calava la notte, per esempio, le città europee entravano in un altro mondo: a Parigi il regolamento di polizia imponeva infatti un coprifuoco alle otto in inverno e alle dieci nella bella stagione, ma già senza alcuna legge le persone non si arrischiavano a muoversi per le strade buie della metropoli. Nel 1667 arrivò l’illuminazione pubblica ad olio, ma le lanterne (inizialmente solo 1000, poi divennero 5000) rimanevano accese fino a mezzanotte e non tutti i mesi (in estate erano tenute spente). La luna, quando c’era, dominava dunque la notte della città, nella quale solo le carrozze dei facoltosi, le colonne reali e la guardia cittadina si arrischiavano a percorrerne i vicoli.

Leggendo un resoconto di circa metà gennaio del 1693 (poi narrato da Jacques Saint Germaine), in una notte “tranquilla” parigina vennero segnalati alcuni degli interventi di cui la guardia municipale fu protagonista:

-Rissa tra sette/otto persone a fil di spada. Sebbene il porto di armi da fuoco fosse proibito per legge in quasi tutta Europa già dal XVI secolo, le armi da mischia erano alla portata di ogni persona, pur con tutti i tentativi di ridurne sia il numero che le tipologie più pericolose. Era dunque comune nelle città (ma pure in campagna) che le risse più violente diventassero dei bagni di sangue, con feriti anche gravi e non rari morti.

-Tentativo di arruolamento forzato terminato in una zuffa a più parti. Il termine arruolamento forzato maschera una realtà molto ampia: con artifici, raggiri e anche violenza si reclutavano reticenti sia nelle forze di terra che nelle forze di mare. In molti casi erano gli ufficiali reclutatori a chiudere un occhio su tali metodi, poiché essi ci guadagnavano sui cedolini di compagnia facendo figurare dei soldati solo alle ispezioni e poi lasciandoli disertare per non pagarne il sostentamento. In altri casi erano le autorità istituzionali ad emanare disposizioni per cui nullafacenti, vagabondi e teste calde venissero cooptati a forza nell’esercito. Non mancavano poi fughe o rapimenti di giovani ragazze invaghitesi di un soldato oppure attirate dalla vita negli accampamenti militari.

-Duello tra moschettieri e guardie a cavallo del re. I nascenti corpi militari dell’epoca risultavano, nella vita di tutti giorni, spesso in competizione, soprattutto quando costretti a lavorare fianco a fianco con pochi onori e prebende disponibili. A Parigi il grande conflitto era tra le guardie svizzere e i moschettieri reali (alla quale si aggiungeva la maison du roi a cavallo), le prime una istituzione storica mercenaria, i secondi la nuova unità d’élité reclutata tra borghesi, nobili e veterani. In mezzo ci stava la guardia cittadina: essi non erano parte degli eserciti, ma una guardia civica istituzionale con funzioni di ordine pubblico e sicurezza urbana. Non esisteva ancora una polizia di stato nel senso stringente del termine, bensì una serie di corpi locali (come appunto l’odierna Polizia Locale) e corpi militari con funzioni di ordine pubblico (come per l'Italia i Carabinieri).

-Rapina a mano armata di una carrozza da parte di circa dodici banditi. Pur con le limitazioni delle disposizioni suntuarie, i ricchi e i benestanti, soprattutto le nobildonne, potevano rappresentare una preda invero appetibile per i disperati dei bassifondi. I loro ori e gioielli, se derubati e piazzati con successo, avevano un grande valore, come poteva essere ben remunerato anche un riscatto, soprattutto di un soggetto relativamente facile da rapire come una donna o un bambino. Ma in realtà il gioco non valeva la candela: le pene erano severissime (morte con supplizio, in sostanza), la guardia era implacabile in questo settore ed era difficile concretizzare i guadagni nel contesto dell’epoca. Pure la piaga del rapimento di ragazze e bambine povere (spesso per la prostituzione) veniva arginata con discreta efficacia dalle pattuglie (e i moschetti) della guardia cittadina.

-Largo gruppo di soldati alticci marcia per le vie con armi sguainate. I soldati di stanza in città oppure in libera uscita rappresentavano da sempre un problema, essendo spesso reclutati tra il peggio della società e avendo il diritto (non scritto) di portare armi da mischia. Non mancavano incidenti con armi da fuoco.

-Lanterne infrante lungo Pont-Neuf da parte di alcuni giovani nobili ubriachi. Essendo persone importanti (accadeva spesso) la guardia non li poteva portare in prigione, nonostante la pena per tale delitto fosse la galera. Tra le righe, ma solo si intuisce e non si ha alcuna prova certa, sembra che comunque a qualcuno dei giovani sia stata probabilmente data una ripassata “vecchia maniera”.

BIBLIOGRAFIA:
P. Clement, La Police sous Louis XIV;
J. Peuchet, Les Secrets de La Police de Louis XIV;
M. Foucault, Sorvegliare e punire, nascita della prigione;
J. Saint German, La Reyne et la police au Grand Siècle;
J. Wilhelm, La vita quotidiana a Parigi ai tempi del Re Sole.
Torna in alto Andare in basso
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman


Età : 34
Località : Genova
Messaggi : 3229

I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: I miei soggetti di sceneggiatura   I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeMer Apr 28, 2021 9:48 am

Il seguito di Il Prescelto (l'AMATISSIMO film con Nicolas Cage).

Nel primo film viene mostrato nel finale James Franco che viene circuito come lo era stato Nic Cage.

Il seguito vedrà James Franco venir chiamato sull'isola anni dopo, di nuovo come Nic, tuttavia il film sarà intenzionalmente un trash spassoso in cui James Franco combinerà un sacco di casini e farà un sacco di boiate e ovviamene resusciterà Nicolas Cage, che combinerà casini insieme a lui da zombi.
Torna in alto Andare in basso
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman


Età : 34
Località : Genova
Messaggi : 3229

I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: I miei soggetti di sceneggiatura   I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeMer Ago 04, 2021 1:29 am

Ascoltavo Infrared dei Placebo e pensavo alla roba delle bende dei pirati che se le mettevano non per l'occhio cecato ma perché vivevano alternando continuamente tra luce del sole e sottocoperta e avevano bisogno di un occhio adattato al buio.

Quindi pensavo a tipo un horror in cui capitano pirata (o un pirata e basta) che mentre infuria una battaglia con un'altra nave (o dopo la vittoria o sconfitta), l'ennesima volta che và sottocoperta vede che tutti sono scomparsi (o tutti stanno essendo massacrati e straziati da forze oscure) e che il buio più nero gli si sta avvicinando. Provando ad andare sul ponte la situazione lì sarà uguale. E quello che sta accadendo è una punizione per qualcosa che ha fatto il tizio nel passato (magari un passato molto remoto).

Possibilità: prima della battaglia si accorgerà di trovarsi in un certo luogo (il luogo del fatto commesso nel passato) e cercherà di allontanarsi velocemente da esso, molto agitatamente.
Torna in alto Andare in basso
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman


Età : 34
Località : Genova
Messaggi : 3229

I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: I miei soggetti di sceneggiatura   I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeMer Ago 04, 2021 1:35 am

Ascoltavo una pubblicità sui bergamotti siciliani e mi ha fatto tornare in mente il mio odio funesto per certi stereotipi di relazioni uomo-figone-che-sa-la-vita/donna-inferiore-che-non-sa* (la pubblicità è una sorta di dialogo in un un uomo chiede alla donna se sa cosa ha in mano, lei risponde "un limone" e lui fa tutto il figone dicendo che no, è un bergamotto siciliano e blah blah).

*vedi anche le ridicole rotture di palle che si vedevano nel trailer di A Star is Born

Quindi pensavo a un revenge movie in cui c'è questo stereotipo di uomo, che ovviamente in realtà è una viscida merdina, che conquista una donna così e dopo averlo fatto cala sempre più la maschera. Poi magari lei scoprirà tradimenti, comportamenti da stronzo vari e libri da "artista del rimorchio" nei quali vede segnate tutte le tecniche che ha usato su di lei e a quel punto scatterà la vendetta, possibilmente cond elle scuse per farla diventare violenta e sanguinolenta.
Torna in alto Andare in basso
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman


Età : 34
Località : Genova
Messaggi : 3229

I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: I miei soggetti di sceneggiatura   I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeMer Ago 04, 2021 8:50 pm

Una storia più o meno normale ma ambientata in nn mondo tipo Zootropolis, forse con anche creature fiabesche non necessariamente realistiche (tipo una volpe antropomorfa con le ali), forse in ambientazione medievaleggiante e soprattutto in cui gli umani ci sono ma sono tra le varie bestie selvagge che vivono nel mondo e circolano quindi ignudi per le foreste. Non sono i protagonisti in alcun modo ma sono tipo le bestie preferite da cacciare, mangiare, scuoiare, ecc.
Torna in alto Andare in basso
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman


Età : 34
Località : Genova
Messaggi : 3229

I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: I miei soggetti di sceneggiatura   I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeLun Ott 25, 2021 1:17 pm

- una serie tv o film in cui sospettosamente sono presenti tutti gli attori che c'erano in Alex l'Ariete (eccetto Tomba e Hunziker) e vengono introdotti piano piano tutti. Poi, verso la fine dell'ultima puntata ci sarà una lunga scena dedicata a suggerire l'arrivo di Alberto Tomba e/o la connessione inequivocabile con Alex l'Ariete.
Ad esempio una scena di cucina in cui tutti insieme cucinano il risotto con le erbette e poi quando lo mangiano viene fatto un primo piano fotograficamente drammatico su uno o più dei personaggi che dicono "è proprio buono questo piatto" (il nome "risotto con le erbette" però non verrà mai proferito)
Oppure una scena come quella finale del primo film di Resident Evil, in cui per un attimo passa il futuro Nemesis (almenoc redo sia lui, si capisce molto poco) di fronte all'inquadratura buia, solo che a passare di fronte alla telecamera è Albertone.

- Due persone innamorate ma che hanno entrambi il problema del non piacersi fisicamente e di questo soffrono molto. Così decidono che, invece che struggersi, deprimersi e pensare al suicidio, ognuno seduce persone che gradisce esteticamente, fanno sessioni di threesome o foursome e alla fine di esse li ammazzano come simbolo di "io amo te, non sti perdenti che abbiamo usato"
Torna in alto Andare in basso
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman


Età : 34
Località : Genova
Messaggi : 3229

I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: I miei soggetti di sceneggiatura   I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeSab Apr 16, 2022 10:54 pm

Vedo buone possibilità per mescolare qualcosa tipo Grano Rosso Sangue e la tradizione cattolica di intrecciare le palme in modo artistico.

Vabè, ogni cultura ha il suo folklore figo su cui montare horror.
Torna in alto Andare in basso
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman


Età : 34
Località : Genova
Messaggi : 3229

I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: I miei soggetti di sceneggiatura   I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeDom Lug 10, 2022 8:52 pm

Sempre parlando della questione vampiri e possedimenti immobiliari che sicuramente ho già menzionato ma non ho voglia di taggare, una vicenda (forse direi di più un prologo di qualcosa) su uno  "squalo" metaforico, grandissimo agente immobiliare che riesce a vendere e comprare di tutto con metodi anche molto scorretti, che però poi finisce per comprare/vendere la casa abbandonata sbagliata (con qualche trucco molto "legalese" e arzigogolato, non per forza illegale), nella quale si presenterà comunque il suo padrone (il vampiro) per ammazzarlo/schiavizzarlo (o per farlo con i nuovi abitanti) perché dal punto di vista  della regola del "i vampiri non possono entrare se non invitati" le regole per i vampiri sono molto più oneste di quelle legali vere.

Magari potrebbe anche essere una cosa dal punto di vista dei conoscenti del tizio, che all'improvviso vedono che fallisce un lavoro e subisce un tracollo (perché se non è lui la vittima, comunque il vampiro lo perseguiterà).

O magari l'hanno già fatta sta cosa in What We Do in the Shadows?

E sicuramente col tema vampiri ci sta bene Day-O in sottofondo.
Torna in alto Andare in basso
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman


Età : 34
Località : Genova
Messaggi : 3229

I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: I miei soggetti di sceneggiatura   I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeSab Ago 06, 2022 11:39 pm

Un barbaro che odia la violenza e tenta sempre la via della diplomazia (in cui non è però buono per niente) in una taverna.
Vede atto di estrema crudeltà in cui non può non intervenire. Tutti nella taverna o se ne fregano o partecipano o sono compiacenti o omertosi e i suoi tentativi di diplomazia.
Dopo essersi guardato attorno sempre più deluso e annientato dall'impossibilità del fermare ciò che sta accadendo, parte la strage finché tutti là dentro non sono morti, ridotti a fette o poltiglia.
E poi piange per quello che ha fatto.
Magari si consegna alle autorità?
Torna in alto Andare in basso
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman


Età : 34
Località : Genova
Messaggi : 3229

I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: I miei soggetti di sceneggiatura   I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeMer Ago 10, 2022 11:34 pm

Allora, ho deciso che tutto quello che ho detto su Scuola di Polizia e la condizione (e famiglia) di Mahoney (già detto del ribaltamento della questione omofoba del bar gay?), farà parte dell'universo/singola storia "The Man in the High Castle Hightower".

E ci aggiungiamo che nel quarto film (ultimo con Mahoney) fingono una sorta di rito vudù e ciò potrebbe essere innesco di eventi
Torna in alto Andare in basso
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman


Età : 34
Località : Genova
Messaggi : 3229

I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: I miei soggetti di sceneggiatura   I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeMer Ago 10, 2022 11:35 pm

P.S.: Changeling-I perduti + Mystic River
Torna in alto Andare in basso
Hope
Utente
Utente
Hope


Età : 32
Località : Arena Po
Messaggi : 2810

I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: I miei soggetti di sceneggiatura   I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitimeSab Ott 22, 2022 1:27 am

Mi duole rovinare l'atmosfera, ma devo ammetterlo, devo lodare la tua costanza e tenacia Uomocaramella, stai tenendo vivo un ricordo ormai lontano, un'epoca passata, un viaggio che si è infranto conto gli scogli dell'inevitabile.

Mi inchino a te!
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato





I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: I miei soggetti di sceneggiatura   I miei soggetti di sceneggiatura - Pagina 7 Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
I miei soggetti di sceneggiatura
Torna in alto 
Pagina 7 di 7Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7
 Argomenti simili
-
» Sceneggiatura di un Fumetto
» Le Due Torri - La Sceneggiatura Condensata
» bg dei miei tau.
» i miei ba
» che succede hai miei mp?

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Zendra :: LA CITTÀ :: LETTERATURA :: Sezione scrittura-
Vai verso: