Comunità Fantasy
 
IndiceFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» Tempus fugit
Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeDa Rob Lucci Lun Set 16, 2019 5:54 pm

» Tristezza e nostalgia
Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeDa Rob Lucci Lun Set 16, 2019 5:45 pm

» I miei soggetti di sceneggiatura
Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeDa The Candyman Gio Giu 13, 2019 1:30 pm

» A lezione col maestro Wong
Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeDa Sephiroth Mar Ago 28, 2018 9:00 pm

» Un saluto a tutti voi!
Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeDa The Candyman Mar Lug 17, 2018 11:22 pm

» Fotografia
Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeDa B4rcy Mer Giu 06, 2018 1:49 am

» Una canzone al giorno (?)
Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeDa The Candyman Gio Mag 10, 2018 12:12 am

» Salve a tutti
Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeDa The Candyman Mer Apr 11, 2018 10:38 am

» GREZZO-DUE 2
Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeDa The Candyman Mer Mar 14, 2018 1:39 am

» Wing Chun: Raccolta Lezioni Online e Video Informativi
Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeDa Sephiroth Dom Feb 18, 2018 12:53 pm

Parole chiave
cavalieri grey NOMI Tutatis warcraft zendra drone dead grigi vampiro recensione effetto space eldar catalogo tiranidi impero dark elfi acqua conti degli demoni knights imprevisti davidz

Condividi
 

 Cronaca delle avventure di John Locke

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3 ... 11 ... 21  Seguente
AutoreMessaggio
Archmage
Utente
Utente
Archmage

Età : 44
Località : Napoli
Messaggi : 1467

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeLun Ott 06, 2008 12:41 pm

diciassettesimo giorno del Mese Reliare, nell'anno 297 dalla fondazione di Alessa

Quasi un mese di viaggio ed ora, finalmente poteva vederla. Certo forse era una parola troppo grossa per quel puntino nero che si stagliava all'orizzonte, ma la vedetta, che probabilmente aveva una vista più acuta della sua e certo anche maggiore esperienza della navigazione in quella zona, aveva già annunciato da tempo che c'era "Terra in vista" e dato che si trovavano nel bel mezzo dell'oceano occidentale l'unica terra in cui potevano sperare di imbattersi era quella verso cui la nave era diretta e cioé all'Isola del Ferro.
Putroppo però non poteva sperare di metterci presto piede perché la nave era in panna. Forse sarebbe durata poche ore, forse giorni come la volta precedente, ma un'attesa indeterminata in vista della meta (per alcuni dei passeggeri) o di uno dei punti intermedi del viaggio (per gli altri e per la ciurma della nave) rischiava di esacerbare gli animi già provati di vari passeggeri, poco abituati alla convivenza forzata che la navigazione su un brigantino comportava.
Lui stesso non era senza preoccupazioni, visto che il capitano Lacor lo aveva avvisato che il denaro da lui fornito non era sufficiente a garantirgli un passaggio fino a Nuova Vanora e che quindi avrebbe dovuto sborsare dell'altro (che non aveva), nello specifico 15 ducali d'argento (e a stento poteva arrivare a 3). L'alternativa era restare a terra, se così si poteva chiamare l'Isola del Ferro o guadagnarsi la traversata lavorando a bordo come mozzo, un mestiere che John aveva subito identificato essere faticoso, sporco e notevolmente umiliante, dato che un qualsiasi membro dell'equipaggio era superiore al mozzo di grado e in varie occasioni aveva visto rimarcare questa superiorità in modi spiacevoli ed occasionalmente violenti.
Oltre a lui vi erano solo altri otto passeggeri sulla nave in quanto il resto dello spazio era stato impiegato per stivare pesanti teli di stoffa per vele e una gran quantità di oggetti di cotto di Capofulvo, principalmente tegole lavorate e statue votive, destinate a soddisfare la voglia di originalità dei più facoltosi tra gli abitanti di Nuova Vanora.
Di questi otto, sei erano un unico gruppo, guidato da un nobiluomo, il Barone Orindai di Ladia che stava accompagnando la figlia Sidril, promessa sposa al vicegovernatore di Nuova Vanora. Insieme al nobile e alla figlia viaggiavano il suo rachitico scudiero Barmil, due arcigne guardie del corpo Vergobrete e una distaccata signora di mezza età che era la dama di compagnia della promessa.
Gli altri due viaggiatori erano soli come John ma col primo, un altezzoso maestro d'arpa diretto proprio all'Isola del Ferro per istruire la giovane figlia di un ricco mercante di metallo, non aveva potuto scambiare che poche (e sdegnate da parte del maestro) parole. Il secondo invece era un gioviale Ministro di Gogun quarantenne con un trascorso di mercenario da cui stava facendo ammenda e che era in viaggio per onorare un importante voto fatto in passato.
Fu proprio lui che John si ritrovò al fianco quando distolse lo sguardo dall'irraggiungibile puntino.
"Vorresti essere già a destinazione invero ragazzo? Pazienta - disse in tono amichevole - il viaggio insegna e più dura più si impara..."
Il ministro era stato una valida compagnia, ma essendo squattrinato più di lui non poteva essergli granché di aiuto per proseguire il viaggio. Era riuscito a salire a bordo solo perché il comandante era molto devoto a Gogun, che lui apostrofava come Voce del Vento, ma la sua capacità di procurare alla nave vento favorevole nei momenti di bonaccia era risultata spesso piuttosto modesta.
John non aveva parlato del suo problema economico al ministro, ma questo in qualche modo (forse grazie alla simpatia col comandante) doveva averlo saputo, quindi aggiunse: "Hai già pensato come recuperare i ducali che ti servono nella settimana in cui resteremo su quest'isola sperduta? Se ancora non hai idee, prova a pregare con noi dopo, la Voce del Vento a volte sussurra utili consigli..."


Cronaca delle avventure di John Locke Qdiv_zendra_bg
-=- Ogni giorno nuovo materiale per il Regolamento Ventura -=-
Il forum storico di Ventura è gentilmente ospitato da Zendra. Anche se i nostri play by forum sono storia antica oramai
se siete interessati a partecipare a play-by-forum, play-by-chat o play-by-mail contattatemi pure!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://qdiv.blogspot.com
Kurush-Var
Veggente di Zendra
Kurush-Var

Età : 29
Località : Cusano Milanino (MI)
Messaggi : 6041

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeLun Ott 06, 2008 3:16 pm

"Il vento per ora mi ha portato solo vuote speranze, ministro" Rispose John voltandosi a guardare in faccia il simpatico uomo con cui aveva fatto conoscenza sin dall'inizio della traversata. "Ma non sarà certo questo a fermarmi" disse il pirata sorridendo. "Se vuole possiamo pregare più tardi sul ponte, a modo nostro però." Aggiunse con un ghigno "Ho ritrovato giusto oggi un'ottima bottiglia di rum e pensavo di poterla gustare insieme a lei..... magari ricordando i vecchi tempi. Riguardo ai soldi, non si preoccupi, un problema diventa tale solo quando ci si pensa."


L'ESTETA del CLAN ZENDRA

"Gli obliteratori hanno venduto l'anima per avere tutte le armi possibili. I jokaero le tirano fuori dalle banane. Dove sono i tuoi Dei oscuri adesso??? Emperor win!" - Lord Lupo Kurush Varock

"I Lupi siderali e i tiranidi per alcuni aspetti sono simili. Entrambi quando si alzano alla mattina e vedono il nemico pensano "Colazione". Solo che il Lupo ha il buon senso di berci una pinta di birra insieme." -Lord Lupo Kurush Varock

Leggete le sanguinose avventure degli The Evil Company
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Archmage
Utente
Utente
Archmage

Età : 44
Località : Napoli
Messaggi : 1467

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeLun Ott 13, 2008 10:59 pm

Il ministro scosse il capo. "Quando saremo a terra sarò maggiormente propenso a condividere con te anche questo genere di preghiere ma fino a che persiste questa condizione di sfavore da parte del Grande Gogun preferisco concentrarmi su un genere di invocazioni più consono e più gradito al Dio. Sono comunque felice che..."
Le parole del prelato furono coperte da un urlo possente della vedetta che annunciò: "VELA IN VISTA! A BABORDO!"
Ci fu un rapido scalpiccio verso la murata di barbordo, e con la visuale coperta dagli altri a John e al ministro non restava che affrettarsi o muoversi verso l'alto per guadagnare una visuale della nave che a dispetto del vento sembrava essere sopraggiunta in vista.


Cronaca delle avventure di John Locke Qdiv_zendra_bg
-=- Ogni giorno nuovo materiale per il Regolamento Ventura -=-
Il forum storico di Ventura è gentilmente ospitato da Zendra. Anche se i nostri play by forum sono storia antica oramai
se siete interessati a partecipare a play-by-forum, play-by-chat o play-by-mail contattatemi pure!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://qdiv.blogspot.com
Kurush-Var
Veggente di Zendra
Kurush-Var

Età : 29
Località : Cusano Milanino (MI)
Messaggi : 6041

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeLun Ott 13, 2008 11:18 pm

Locke fece segno al ministro di seguirlo verso il castello della nave per avere una migliore visuale dall'alto.
Se c'era una nave in grado di viaggiare in quella bonaccia voleva proprio vederla..... e magari chiedere un passaggio.

=-=-=-=-=-=-
non sò se il termine castello vada bene ma per intenderci vado verso l'alto


L'ESTETA del CLAN ZENDRA

"Gli obliteratori hanno venduto l'anima per avere tutte le armi possibili. I jokaero le tirano fuori dalle banane. Dove sono i tuoi Dei oscuri adesso??? Emperor win!" - Lord Lupo Kurush Varock

"I Lupi siderali e i tiranidi per alcuni aspetti sono simili. Entrambi quando si alzano alla mattina e vedono il nemico pensano "Colazione". Solo che il Lupo ha il buon senso di berci una pinta di birra insieme." -Lord Lupo Kurush Varock

Leggete le sanguinose avventure degli The Evil Company
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Archmage
Utente
Utente
Archmage

Età : 44
Località : Napoli
Messaggi : 1467

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeLun Ott 13, 2008 11:43 pm

Il giovane ebbe la conferma che la vedetta aveva una vista di gran lunga superiore alla sua quando affacciatosi non scorse che un piccolo puntino bianco a babordo. Non sembrava essere però l'unico a non distinguere granché di ciò che si stava avvicianando. Lo stesso ministro gli chiese: "Cos'è?"
John non ebbe tempo di rispondere perché il secondo di bordo li aveva raggiunti e disse: "Ministro, il Capitano ritiene che sia venuto il momento che voi chiediate il favore di Dio. - Poi aggiunse sottovoce - Ha un brutto presentimento sulla vela che abbiamo appena avvistato e sarebbe meglio per tutti noi che tornasse il vento."

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-
Il tuo PG sente ovviamente quanto detto sottovoce.


Cronaca delle avventure di John Locke Qdiv_zendra_bg
-=- Ogni giorno nuovo materiale per il Regolamento Ventura -=-
Il forum storico di Ventura è gentilmente ospitato da Zendra. Anche se i nostri play by forum sono storia antica oramai
se siete interessati a partecipare a play-by-forum, play-by-chat o play-by-mail contattatemi pure!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://qdiv.blogspot.com
Kurush-Var
Veggente di Zendra
Kurush-Var

Età : 29
Località : Cusano Milanino (MI)
Messaggi : 6041

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeMar Ott 14, 2008 3:28 pm

John si girò verso il secondo di bordo e gli disse: "Temete che siano pirati? O razziatori? Perchè se è così temo che non potremo fuggire, quelle navi sono notoriamente più veloci delle navi commerciali e di solito dispongono anche di remi in caso di bonaccia. Consiglierei al capitano di prepararsi al combattimento se i suoi dubbi sono fondati" Concluse il giovane uomo facendo un profondo inchino al marinario. Poi afferrato il ministro sotto il braccio lo allontanò dall'altro uomo e gli sibilò nell'orecchio: "Spero che abbiate pronto un miracolo altrimenti siamo spacciati" Guardò quindi l'amico negli occhi e il suo tipico ghigno ricomparì sulla faccia.
"Se volete possiamo anticipare le nostre preghiere...."
Estrasse dal mantello una bottiglia di rum ancora piena per metà e dopo averne bevuto un lungo sorso la porse al ministro.
Lui non era preoccupato.... in fondo sarebbe stato un piacevole passatempo quell'incontro.

=-=-=-=-=-=-=-=-=-=
Sembrava strano che il viaggio filasse liscio....
Osservo la faccia del ministro (a proposito... come si chiama?) per capire le sue emozioni, e intanto osservo anche il suo abbigliamento... porta pendagli o collane che lo identificano come ministro di Gogun? (fidarsi è bene non fidarsi è meglio)
E comunque bevo un pò di rum


L'ESTETA del CLAN ZENDRA

"Gli obliteratori hanno venduto l'anima per avere tutte le armi possibili. I jokaero le tirano fuori dalle banane. Dove sono i tuoi Dei oscuri adesso??? Emperor win!" - Lord Lupo Kurush Varock

"I Lupi siderali e i tiranidi per alcuni aspetti sono simili. Entrambi quando si alzano alla mattina e vedono il nemico pensano "Colazione". Solo che il Lupo ha il buon senso di berci una pinta di birra insieme." -Lord Lupo Kurush Varock

Leggete le sanguinose avventure degli The Evil Company
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Archmage
Utente
Utente
Archmage

Età : 44
Località : Napoli
Messaggi : 1467

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeMer Ott 15, 2008 11:11 am

Probabilmente infastidito dall'impossibilità di rispondere faccia a faccia il secondo rispose a voce alta mentre si allontanavano: "Il capitano ed io non temiamo lo scontro e state ben certo che se uno ve ne sarà tutti gli uomini abili armati saranno chiamati a sostenerlo..."
Burgan DeBorno, il ministro di Gogun, aveva una faccia vagamente contrariata per quell'improvviso intervento. Su comuni abiti da viaggio in cuoio imbottito portava un simbolo d'argento raffigurante il bastone sul cerchio, simbolo di Gogun il Viandante, ma in fondo non era che un pezzo d'argento che si poteva facilmente rubare o contraffare. Di contro però il capitano non era, anche per sfortuna di John, uno sprovveduto e di certo non si sarebbe fatto imbrogliare facilmente da un falso prelato quindi era probabile che l'uomo avesse, indosso o in cabina, qualche documento o ulteriore forma di risconoscimento che confermasse il suo titolo.
"Sta tranquillo, ragazzo, la Voce del Vento mi sta parlando e so che tra poco la bonaccia cesserà. Ma stai pronto, non ho detto che siamo salvi..."
Poi si voltò verso il secondo e gli disse, mentre continuavano ad allontanarsi: "Signor Falin fate preparare un ara, io vado a prendere i sacri paramenti."
Poi si rivolse di nuovo verso John e poggiò una mano sul braccio per cui il giovane l'aveva afferrato: "Vieni di sotto a darmi una mano, ragazzo, devo mostrarti una cosa..."


Cronaca delle avventure di John Locke Qdiv_zendra_bg
-=- Ogni giorno nuovo materiale per il Regolamento Ventura -=-
Il forum storico di Ventura è gentilmente ospitato da Zendra. Anche se i nostri play by forum sono storia antica oramai
se siete interessati a partecipare a play-by-forum, play-by-chat o play-by-mail contattatemi pure!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://qdiv.blogspot.com
Kurush-Var
Veggente di Zendra
Kurush-Var

Età : 29
Località : Cusano Milanino (MI)
Messaggi : 6041

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeMer Ott 15, 2008 2:58 pm

Rassicurato dal modo di fare di Burgan, John obbedì alla richiesta del prete, anche se prima si girò verso Falin e sorridendo disse: "Allora spero di vedervi nella mischia..... e portate i miei cordiali saluti al capitano"
Fatto un breve inchino gli voltò le spalle e seguì il ministro.


L'ESTETA del CLAN ZENDRA

"Gli obliteratori hanno venduto l'anima per avere tutte le armi possibili. I jokaero le tirano fuori dalle banane. Dove sono i tuoi Dei oscuri adesso??? Emperor win!" - Lord Lupo Kurush Varock

"I Lupi siderali e i tiranidi per alcuni aspetti sono simili. Entrambi quando si alzano alla mattina e vedono il nemico pensano "Colazione". Solo che il Lupo ha il buon senso di berci una pinta di birra insieme." -Lord Lupo Kurush Varock

Leggete le sanguinose avventure degli The Evil Company
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Archmage
Utente
Utente
Archmage

Età : 44
Località : Napoli
Messaggi : 1467

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeMar Nov 11, 2008 12:13 pm

John seguì il ministro lungo il ponte e poi giù nei passaggi angusti che portavano alle cabine. Burgan aprì la porta usando una chiave che aveva appesa al collo con un laccio nero, nascosto sotto la veste. L'ambiente era davvero angusto, giusto quanto bastava per alloggiare due letti a cuccetta e una sedia, che occupava quasi tutto lo spazio disponibile quando si apriva la porta. Un piano ribaltabile incardinato a una parete forniva un modesto surrogato di piccolo tavolo o scrittoio quando necessario. Sopra di esso vi erano due spaziose mensole con i bordi rialzati dall'aria robusta. La più alta era occupata quasi interamente da un bauletto in metallo e legno, mentre la più bassa era occupata da un sacco di stoffa pregiata che probabilmente contenva i vestiti dell'arpista con cui il ministro condivideva la cabina.
John non poté far a meno di notare che il bauletto era privo di serratura ma che al posto di questa erano presenti sei piccoli numeri, probabilmente su dischi rotanti, che messi nella giusta posizione avrebbero sbloccato la serratura.
Le cose che Burgan stava cercando erano però in un sacco di tela poggiato sul suo letto e mentre questi armeggiava per sistemarle disse a John: "Più passano i giorni più mi rendo conto che il nostro incontro non è stato casuale, ma che è stato per volere del Viandante se ti ho incontrato. E' molto probabile che sia necessario spargere del sangue per arrivare in vita all'isola del ferro e, visto che io ho fatto voto di non versarne e non potrei comunque continuare a vivere da uomo se lo infrangessi è possibile che io non sopravviva. Qualora questo dovesse accadere voglio che tu prenda il mio baule. E' necessario essere fedele, molto fedele per poterlo aprire, perché è difeso da una protazione magica esplosiva che distruggerebbe sia il contenuto che chi prova a forzarlo."
L'uomo si girò verso John tenedo in mano l'abito talare e i paramenti religiosi piegati in modo meticoloso e così lindi come se fossero stati appena cuciti. Nei suoi occhi il giovane lesse preoccupazione, ma non paura: "Spero che tu voglia accettare questo gravoso lascito, qualora io non veda il sorgere della prossima luna."


Cronaca delle avventure di John Locke Qdiv_zendra_bg
-=- Ogni giorno nuovo materiale per il Regolamento Ventura -=-
Il forum storico di Ventura è gentilmente ospitato da Zendra. Anche se i nostri play by forum sono storia antica oramai
se siete interessati a partecipare a play-by-forum, play-by-chat o play-by-mail contattatemi pure!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://qdiv.blogspot.com
Kurush-Var
Veggente di Zendra
Kurush-Var

Età : 29
Località : Cusano Milanino (MI)
Messaggi : 6041

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeMar Nov 11, 2008 7:27 pm

"Perchè io Burgan?" chiese confuso Locke fissando il religioso davanti a sè "Non sono certo il più adatto......... non pensi che potrebbe scoppiarmi in faccia?" Aggiunse osservando il bauletto metallico come se fosse sul punto esplodere.

Il giovane uomo si passò più volte la mano nei capelli corvini cercando di riflettere, poi con una scrollata di spalle si rivolse di nuovo verso l'amico. "Ma in fondo chi sono io per rifiutare un favore ad un'amico........ anche se penso che entrambi sopravviveremo Burgan, ti dò la mia parola..........., per il poco che può valere." Una scintilla di curiosità balenò negli occhi del pirata "Ma giusto per sapere....... cosa contiene il bauletto di tanto importante?"


L'ESTETA del CLAN ZENDRA

"Gli obliteratori hanno venduto l'anima per avere tutte le armi possibili. I jokaero le tirano fuori dalle banane. Dove sono i tuoi Dei oscuri adesso??? Emperor win!" - Lord Lupo Kurush Varock

"I Lupi siderali e i tiranidi per alcuni aspetti sono simili. Entrambi quando si alzano alla mattina e vedono il nemico pensano "Colazione". Solo che il Lupo ha il buon senso di berci una pinta di birra insieme." -Lord Lupo Kurush Varock

Leggete le sanguinose avventure degli The Evil Company
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Archmage
Utente
Utente
Archmage

Età : 44
Località : Napoli
Messaggi : 1467

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeSab Nov 15, 2008 5:59 pm

Il ministro sorrise quando il giovane evocò l'immagine di una possibile esplosione, e quando gli rispose John colse una certa malinconia nel suo sguardo e nel suo tono.
"Sono vestigia del passato, ricordi di un tempo in cui ero un uomo diverso, che non rinnego ma per cui devo fare ammenda e che ho fatto voto di non rievocare e soprattutto non ripercorrere. Non ci troverai nulla che può comprare un passaggio fino a Nuova Vanora se è questo quello che vuoi sapere, ma almeno qualcosa con cui potrai brindare alla mia memoria."
Una voce arrivò da fuori la porta: "Ministro Burgan, il secondo mi manda a dire che l'ara è pronta e che gli uomini si stanno già radunando sul ponte..."
"VA BENE - rispose con tono brusco il chierico - perdonami ragazzo ma ora debbo cambiarmi" proseguì accompagnando John per quel passo o due che li separavano dalla porta. "Ricorda - concluse - che essere fedele, molto fedele è la cosa più importante per ricordarmi nel modo migliore..."
Poi chiuse la porta e il giovane si ritrovò nell'angusto corridoio a guardare il famiglio del capitano che dopo averlo osservato a sua volta e concluso che non era il ministro disse: "Aspetto il ministro."


Cronaca delle avventure di John Locke Qdiv_zendra_bg
-=- Ogni giorno nuovo materiale per il Regolamento Ventura -=-
Il forum storico di Ventura è gentilmente ospitato da Zendra. Anche se i nostri play by forum sono storia antica oramai
se siete interessati a partecipare a play-by-forum, play-by-chat o play-by-mail contattatemi pure!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://qdiv.blogspot.com
Kurush-Var
Veggente di Zendra
Kurush-Var

Età : 29
Località : Cusano Milanino (MI)
Messaggi : 6041

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeDom Nov 16, 2008 1:36 pm

Locke superò il marinaio senza degnarlo di uno sguardo, era perso nei suoi pensieri, ma soprattutto pensava a quello che il chierico gli aveva detto.
Si diresse verso il ponte per vedere come andavano le cose, magari adesso la nave sarebbe stata abbastanza vicina per carpire delle informazioni sui suoi proprietari.
In più era curioso di vedere se i marinai erano pronti allo scontro come il secondo in comando aveva affermato.

---------------------------------
Esco sul ponte ed osservo sia la nave (qualsiasi particolare rilevante) sia i marinai ( se sono nervosi o altro)


L'ESTETA del CLAN ZENDRA

"Gli obliteratori hanno venduto l'anima per avere tutte le armi possibili. I jokaero le tirano fuori dalle banane. Dove sono i tuoi Dei oscuri adesso??? Emperor win!" - Lord Lupo Kurush Varock

"I Lupi siderali e i tiranidi per alcuni aspetti sono simili. Entrambi quando si alzano alla mattina e vedono il nemico pensano "Colazione". Solo che il Lupo ha il buon senso di berci una pinta di birra insieme." -Lord Lupo Kurush Varock

Leggete le sanguinose avventure degli The Evil Company
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Archmage
Utente
Utente
Archmage

Età : 44
Località : Napoli
Messaggi : 1467

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeMar Nov 25, 2008 11:28 am

Mentre saliva i pochi gradini che lo averebbero riportato sul ponte il giovane si accorse che la nave si stava muovendo, molto lentamente. Arrivato sul ponte constatò che vi era un certo fermento su di esso. Un tavolo pieghevole era stato aperto tra le due scalinate che conducevano sottocoperta e coperto con un'ampia pezzatura di velluto di un colore vicino al nero ma sbiadita dal tempo e dall'uso. Sopra di questa vi era una statua raffigurante un uomo in abiti da viaggio con una sfera con numerosi raggi al posto della testa, che rappresentava probabilmente il sole e un bastone da passeggio sulla cui estremità superiore era trafitto un uccello, probabilmente un falco.
La statua era tutta in legno nero, salvo la testa a forma di sole che era in un metallo giallastro, che a John pareva però più rame che oro.
Molte persone erano affacciate alla murata che si trovava alla sua sinistra mentre sentiva la nave ruotare lentamente in quella direzione. Le vele erano completamente flosce però: probabilmente il capitano aveva ordinato di calare in mare una lancia per disporre la nave in modo più favorevole o, più improbabile, farla trainare.
Volendo avrebbe potuto chiederlo a lui perché proprio in quel momento lo vide a prua che dialogava con due ufficiali, osservando al contempo col cannocchiale la nave che avevano avvistato pocanzi.


Cronaca delle avventure di John Locke Qdiv_zendra_bg
-=- Ogni giorno nuovo materiale per il Regolamento Ventura -=-
Il forum storico di Ventura è gentilmente ospitato da Zendra. Anche se i nostri play by forum sono storia antica oramai
se siete interessati a partecipare a play-by-forum, play-by-chat o play-by-mail contattatemi pure!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://qdiv.blogspot.com
Kurush-Var
Veggente di Zendra
Kurush-Var

Età : 29
Località : Cusano Milanino (MI)
Messaggi : 6041

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeMar Nov 25, 2008 6:04 pm

Locke non si riteneva certo tra i preferiti del capitano, non voleva rischiare di farlo arrabbiare per finire in bocca ai pesci, impresa in cui sicuramente gli avrebbe dato man forte il secondo. Decise di avvicinarsi in modo indifferente e cercare di origliare la loro discussione, quella era una cosa che gli era sempre riuscita bene sin dai tempi della locanda.

----------------------
Origlio la discussione tra il comandante e gli ufficiali, senza farmi notare.


L'ESTETA del CLAN ZENDRA

"Gli obliteratori hanno venduto l'anima per avere tutte le armi possibili. I jokaero le tirano fuori dalle banane. Dove sono i tuoi Dei oscuri adesso??? Emperor win!" - Lord Lupo Kurush Varock

"I Lupi siderali e i tiranidi per alcuni aspetti sono simili. Entrambi quando si alzano alla mattina e vedono il nemico pensano "Colazione". Solo che il Lupo ha il buon senso di berci una pinta di birra insieme." -Lord Lupo Kurush Varock

Leggete le sanguinose avventure degli The Evil Company
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Archmage
Utente
Utente
Archmage

Età : 44
Località : Napoli
Messaggi : 1467

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeDom Dic 14, 2008 1:13 am

Il capitano stava discutendo col suo solito fare compassato col secondo e il nocchiere. John riuscì a comprendere solo bocconi della loro conversazione, ma ne capì abbastanza chiaramente vari dettagli: la nave avvistata era una galea mercantile armata per la guerra di corsa. Non sapeva che insegne battesse ma di certo non si trattava di alleati di Rhun, da cui la nave su cui stava viaggiando era armata. Questo rendeva l'elenco di possibili bandiere avverse piuttosto corposo. Il secondo era preoccupato in quanto le galee erano usualmente armate a prua con uno o due grossi pezzi da 24 o da 30, mentre la nave poteva contare solo su due batterie di pezzi da 14 di ben minore gittata.
Se il vento non si fosse deciso a soffiare sarebbero stati praticamente alla mercé della nave che li stava raggiungendo. C'era però un'incognita. Una specie di arma segreta, a cui il secondo si era riferito con un "liberare le bestie" ma tutti e tre erano parsi riluttanti a farlo e il capitano aveva detto che lo avrebbe fatto "solo se indispensabile."
Il secondo aveva poi chiesto di essere esentato dal presenziare alla cerimonia in modo da "poter preparare le bestie" in caso fosse necessario utilizzarle ed il capitano aveva assentito.
Il capitano aveva poi scorto il ministro salire e dopo aver scoccato un'occhiata sprezzante a John gli era andato incontro (al ministro) sbraitando agli uomini di sospendere le attività e radunarsi per la cerimonia.


Cronaca delle avventure di John Locke Qdiv_zendra_bg
-=- Ogni giorno nuovo materiale per il Regolamento Ventura -=-
Il forum storico di Ventura è gentilmente ospitato da Zendra. Anche se i nostri play by forum sono storia antica oramai
se siete interessati a partecipare a play-by-forum, play-by-chat o play-by-mail contattatemi pure!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://qdiv.blogspot.com
Kurush-Var
Veggente di Zendra
Kurush-Var

Età : 29
Località : Cusano Milanino (MI)
Messaggi : 6041

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeDom Dic 14, 2008 1:09 pm

Un'arma segreta? Cosa c'era di più interessante per una persona come Locke se non un mistero, e per giunta pericoloso. La sua curiosità lo spingeva a seguire il secondo e si stava già incamminando verso l'uomo quando un pensiero lo trattenne. Non sarebbe stato meglio rimanere sul ponte e vigilare il chierico che aveva riposto tanta fiducia in lui?
"Non credo che sarebbe un problema se dessi una sbirciatina veloce alle cosiddette bestie del comandante, mi assenterò per poco e poi tornerò sul ponte" pensò il giovane pirata per convincersi.
Quindi volse uno sguardo a dove il secondo si stava dirigendo e senza farsi vedere lo seguì.

---------------------------------
Seguo il secondo cercando di non farmi notare da nessuno, soprattutto dal capitano.


L'ESTETA del CLAN ZENDRA

"Gli obliteratori hanno venduto l'anima per avere tutte le armi possibili. I jokaero le tirano fuori dalle banane. Dove sono i tuoi Dei oscuri adesso??? Emperor win!" - Lord Lupo Kurush Varock

"I Lupi siderali e i tiranidi per alcuni aspetti sono simili. Entrambi quando si alzano alla mattina e vedono il nemico pensano "Colazione". Solo che il Lupo ha il buon senso di berci una pinta di birra insieme." -Lord Lupo Kurush Varock

Leggete le sanguinose avventure degli The Evil Company
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Archmage
Utente
Utente
Archmage

Età : 44
Località : Napoli
Messaggi : 1467

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeVen Dic 19, 2008 5:30 pm

Con aria indifferente John seguì il secondo di bordo giù per le scale. Incrociarono tre uomini che erano diretti alla cerimonia ma nessuno di questi causò problemi tali da far smascherare il suo pedinamento.
L'ufficiale arrivò poi al punto in cui una scala scendeva verso il livello superiore della stiva.
Giorno e notte un fante di marina stazionava sempre di guardia a quella scala e le uniche due persone che il giovane aveva notato scendere di sotto, dato che la sua cabina era poco più avanti, erano il famiglio del comandante e appunto il secondo.
Questi salutò la guardia, che si fece da parte, e scese le scale. Se voleva seguirlo doveva inventarsi qualcosa per superare anche lui il fante di marina di guardia.


Cronaca delle avventure di John Locke Qdiv_zendra_bg
-=- Ogni giorno nuovo materiale per il Regolamento Ventura -=-
Il forum storico di Ventura è gentilmente ospitato da Zendra. Anche se i nostri play by forum sono storia antica oramai
se siete interessati a partecipare a play-by-forum, play-by-chat o play-by-mail contattatemi pure!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://qdiv.blogspot.com
Kurush-Var
Veggente di Zendra
Kurush-Var

Età : 29
Località : Cusano Milanino (MI)
Messaggi : 6041

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeVen Dic 19, 2008 6:01 pm

"Accidenti, una guardia" pensò John osservando il marinaio che custodiva il passaggio.
"Non posso certo stordirlo, perchè verrei buttato in mare senza ripensamenti. Quindi non mi resta che raggirarlo" Deciso il dà fare si avvicinò con aria seria al fante di marina.
"Hei amico, il capitano vuole parlarti immediatamente. Devi raggiungerlo alla cerimonia perchè non può abbandonarla."

-----------------------
Ovviamente provo a convincerlo mentendo.


L'ESTETA del CLAN ZENDRA

"Gli obliteratori hanno venduto l'anima per avere tutte le armi possibili. I jokaero le tirano fuori dalle banane. Dove sono i tuoi Dei oscuri adesso??? Emperor win!" - Lord Lupo Kurush Varock

"I Lupi siderali e i tiranidi per alcuni aspetti sono simili. Entrambi quando si alzano alla mattina e vedono il nemico pensano "Colazione". Solo che il Lupo ha il buon senso di berci una pinta di birra insieme." -Lord Lupo Kurush Varock

Leggete le sanguinose avventure degli The Evil Company
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Archmage
Utente
Utente
Archmage

Età : 44
Località : Napoli
Messaggi : 1467

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeMar Dic 23, 2008 11:49 am

Le sue parole suonarono così convincenti che per qualche istante lo stesso John quasi si convinse di star dicendo la verità. L'uomo di guardia scrutò per un momento le scale sotto di lui, come a vedere se il secondo di bordo fosse ancora lì, poi, dopo aver guardato negli occhi il giovane bugiardo, annuì. "Va bene signore. Siate così gentile da prendere voi il mio posto per qualche momento. Mi raccomando non fate scendere nessuno!" Detto ciò si allontanò in fretta verso il ponte.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------
PX
Mentire: 7


Cronaca delle avventure di John Locke Qdiv_zendra_bg
-=- Ogni giorno nuovo materiale per il Regolamento Ventura -=-
Il forum storico di Ventura è gentilmente ospitato da Zendra. Anche se i nostri play by forum sono storia antica oramai
se siete interessati a partecipare a play-by-forum, play-by-chat o play-by-mail contattatemi pure!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://qdiv.blogspot.com
Kurush-Var
Veggente di Zendra
Kurush-Var

Età : 29
Località : Cusano Milanino (MI)
Messaggi : 6041

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeMar Dic 23, 2008 12:00 pm

"Che colpo di fortuna" pensò John sogghignando nel vedere il marinaio allontanarsi.
Non aveva però modo di crogiolarsi nel suo successo, aveva poco tempo per scoprire dove era finito il secondo, e ritornare sul ponte, possibilmente senza farsi trovare dal marinaio che aveva ingannato.
Velocemente scese le scale cercando di non fare troppo rumore.

-------------------------------------------------------------------------------
PX vuol dire che ho guadagnato dell'esperienza nel mentire vero? ^^

Seguo il secondo muovendomi silenziosamente.


L'ESTETA del CLAN ZENDRA

"Gli obliteratori hanno venduto l'anima per avere tutte le armi possibili. I jokaero le tirano fuori dalle banane. Dove sono i tuoi Dei oscuri adesso??? Emperor win!" - Lord Lupo Kurush Varock

"I Lupi siderali e i tiranidi per alcuni aspetti sono simili. Entrambi quando si alzano alla mattina e vedono il nemico pensano "Colazione". Solo che il Lupo ha il buon senso di berci una pinta di birra insieme." -Lord Lupo Kurush Varock

Leggete le sanguinose avventure degli The Evil Company
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Archmage
Utente
Utente
Archmage

Età : 44
Località : Napoli
Messaggi : 1467

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeMar Dic 23, 2008 1:17 pm

Scese le scale cercando di far il meno rumore possibile. Il corridoio era scarsamente illuminato e John intravide che prima di un ulteriore scala vi erano quattro porte due a destra e due a sinistra. Nel momento in cui John arrivava in vista del corridoio intravide il qualcuno, probabilmente il secondo, entrare nella seconda porta a destra e richiuderla.
Il corridoio era lungo in tutto una decina di passi, quindi le cabine dietro le porte dovevano essere piuttosto anguste, come la sua o forse anche più piccole.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------
Si PX vuol dire appunto quello.
PX
Agilità: 4


Cronaca delle avventure di John Locke Qdiv_zendra_bg
-=- Ogni giorno nuovo materiale per il Regolamento Ventura -=-
Il forum storico di Ventura è gentilmente ospitato da Zendra. Anche se i nostri play by forum sono storia antica oramai
se siete interessati a partecipare a play-by-forum, play-by-chat o play-by-mail contattatemi pure!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://qdiv.blogspot.com
Kurush-Var
Veggente di Zendra
Kurush-Var

Età : 29
Località : Cusano Milanino (MI)
Messaggi : 6041

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeMar Dic 23, 2008 1:26 pm

Se la cabina era così piccola non poteva certo rischiare di entrare perchè si sarebbe probabilmente trovato di fronte al secondo, soprattutto se doveva contenere anche delle gabbie per le "creature". No sarebbe stato meglio origliare dalla porta,o magari sbirciare dalla serratura con prudenza ed essere pronti a nascondersi.

-------------------------------------------------------------------------------
Mi avvicino alla porta e origlio/sbircio, se sospetto che il secondo stia uscendo mi nascondo nella cabina a fianco.


L'ESTETA del CLAN ZENDRA

"Gli obliteratori hanno venduto l'anima per avere tutte le armi possibili. I jokaero le tirano fuori dalle banane. Dove sono i tuoi Dei oscuri adesso??? Emperor win!" - Lord Lupo Kurush Varock

"I Lupi siderali e i tiranidi per alcuni aspetti sono simili. Entrambi quando si alzano alla mattina e vedono il nemico pensano "Colazione". Solo che il Lupo ha il buon senso di berci una pinta di birra insieme." -Lord Lupo Kurush Varock

Leggete le sanguinose avventure degli The Evil Company
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Archmage
Utente
Utente
Archmage

Età : 44
Località : Napoli
Messaggi : 1467

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeVen Dic 26, 2008 7:15 pm

Il giovane si avvicinò guardingo alla porta. Origliò. Il secondo stava parlando con qualcuno, ma sfortunatamente in una lingua che John non conosceva. Le bestie sembravano essere in grado sia di capirlo che di rispondergli e riconobbe due voci distinte oltre quella del secondo. Entrambe erano piuttosto melodiose ma forse era proprio l'inflessione caratteristica di quella lingua a renderle così. Avvicinando un occhio al buco della serratura provò a sbirciare, ma intravide solo un ambiente pallidamente luminato in quanto attraverso l'apertura vedeva esclusivamente la schiena del secondo.
Il tono con cui questi parlava era evidentemente perentorio quanto era chiaro che l'ufficiale dialogava in una lingua che non era la sua lingua madre.
Il colloquio si protrasse per altri due scambi di battute poi il secondo si spostò per un momento di lato e a giudicare dal rumore che seguì colpì qualcosa o qualcuno al di fuori della visuale di John. Spostandosi però lascio vedere al giovane per qualche istante la sagoma umanoide che si trovava alla sua destra, ma il giovane riuscì solotanto a valutare che doveva essere grande quanto un uomo, con braccia, gambe e la pelle verde brillante.
Scrutando il movimento del secondo John capì che stava per uscire. Doveva trovare un posto per nascondersi e in fretta. Forse avrebbe fatto meglio a controllare quale delle altre tre porte erano aperte prima di mettersi a spiare.


Cronaca delle avventure di John Locke Qdiv_zendra_bg
-=- Ogni giorno nuovo materiale per il Regolamento Ventura -=-
Il forum storico di Ventura è gentilmente ospitato da Zendra. Anche se i nostri play by forum sono storia antica oramai
se siete interessati a partecipare a play-by-forum, play-by-chat o play-by-mail contattatemi pure!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://qdiv.blogspot.com
Kurush-Var
Veggente di Zendra
Kurush-Var

Età : 29
Località : Cusano Milanino (MI)
Messaggi : 6041

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeVen Dic 26, 2008 8:29 pm

"Già, forse era meglio se prima controllavo le porte" penso il giovane, che nonostante tutto rimaneva calmo e lucido, non aveva tempo per vedere se la dea della fortuna era dalla sua parte. Preferiva, affidarsi alle sue capacità, percorse velocemente il resto del corridorio e più silenziosamente possibile discese le scale, con l'intenzione di nascondersi dietro di esse.

-------------------------------------------------------------------------------
Spero si sia capito cosa voglio fare ^^.
Comunque per riassumere scendo, cercando di non far rumore,le scale in fondo al corridorio e mi nascondo.


L'ESTETA del CLAN ZENDRA

"Gli obliteratori hanno venduto l'anima per avere tutte le armi possibili. I jokaero le tirano fuori dalle banane. Dove sono i tuoi Dei oscuri adesso??? Emperor win!" - Lord Lupo Kurush Varock

"I Lupi siderali e i tiranidi per alcuni aspetti sono simili. Entrambi quando si alzano alla mattina e vedono il nemico pensano "Colazione". Solo che il Lupo ha il buon senso di berci una pinta di birra insieme." -Lord Lupo Kurush Varock

Leggete le sanguinose avventure degli The Evil Company
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Archmage
Utente
Utente
Archmage

Età : 44
Località : Napoli
Messaggi : 1467

Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitimeSab Dic 27, 2008 12:05 am

La scala portava direttamente nel vano di carico della stiva, dove erano ammucchiati ordinatamente barili, casse e le merci non abbastanza pregiate da meritare una sistemazione più sicura.
Nell'oscurità sentì chiaramente la porta aprirsi e richiudersi e una chiave girare rudemente.
Poi passi che si allontanavano affrontando quindi i più scricchiolanti gradini della scala.
Probabilmente l'aveva fatta franca.


Cronaca delle avventure di John Locke Qdiv_zendra_bg
-=- Ogni giorno nuovo materiale per il Regolamento Ventura -=-
Il forum storico di Ventura è gentilmente ospitato da Zendra. Anche se i nostri play by forum sono storia antica oramai
se siete interessati a partecipare a play-by-forum, play-by-chat o play-by-mail contattatemi pure!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://qdiv.blogspot.com
Contenuto sponsorizzato




Cronaca delle avventure di John Locke Empty
MessaggioTitolo: Re: Cronaca delle avventure di John Locke   Cronaca delle avventure di John Locke Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
Cronaca delle avventure di John Locke
Torna in alto 
Pagina 1 di 21Vai alla pagina : 1, 2, 3 ... 11 ... 21  Seguente
 Argomenti simili
-
» Per Romy1982 Esiti finali delle Ambate proposte.
» Domenica delle Palme
» GChiaramida - Torna il metodo IL SEGRETO DELLE RIPETIZIONI!
» FLF: Fabrizio sogna 1 ambo secco a Torino. Tutta colpa delle cipolle al forno?
» QUARTA PREVISIONE...DALLA TECNICA DELLE TERZINE...52-66 A ROMA

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: FORUM DEI GDR PER LE GILDE :: GIOCHI DI RUOLO VIA FORUM :: VENTURA :: LE CANZONI DEL MENESTRELLO-
Vai verso: