Comunità Fantasy
 
IndiceCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» Tempus fugit
Hordes Icon_minitimeDa Rob Lucci Lun Set 16, 2019 5:54 pm

» Tristezza e nostalgia
Hordes Icon_minitimeDa Rob Lucci Lun Set 16, 2019 5:45 pm

» I miei soggetti di sceneggiatura
Hordes Icon_minitimeDa The Candyman Gio Giu 13, 2019 1:30 pm

» A lezione col maestro Wong
Hordes Icon_minitimeDa Sephiroth Mar Ago 28, 2018 9:00 pm

» Un saluto a tutti voi!
Hordes Icon_minitimeDa The Candyman Mar Lug 17, 2018 11:22 pm

» Fotografia
Hordes Icon_minitimeDa B4rcy Mer Giu 06, 2018 1:49 am

» Una canzone al giorno (?)
Hordes Icon_minitimeDa The Candyman Gio Mag 10, 2018 12:12 am

» Salve a tutti
Hordes Icon_minitimeDa The Candyman Mer Apr 11, 2018 10:38 am

» GREZZO-DUE 2
Hordes Icon_minitimeDa The Candyman Mer Mar 14, 2018 1:39 am

» Wing Chun: Raccolta Lezioni Online e Video Informativi
Hordes Icon_minitimeDa Sephiroth Dom Feb 18, 2018 12:53 pm

Parole chiave
davidz demoni Tutatis acqua imprevisti zendra conti catalogo space grey dead degli grigi drone dark vampiro elfi recensione impero tiranidi effetto cavalieri knights NOMI eldar warcraft

Condividi
 

 Hordes

Andare in basso 
AutoreMessaggio
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman

Età : 31
Località : Genova
Messaggi : 3201

Hordes Empty
MessaggioTitolo: Hordes   Hordes Icon_minitimeMar Feb 15, 2011 5:55 pm

Le Fazioni selvagge


Hordes Hordes10

[Tutto il materiale è liberamente tradotto dal sito ufficiale della Privateer Press]

per visualizzare le immagini delle miniature di ogni razza, cliccare nel link sottostante, infine cliccare sul simbolo della razza scelta:

http://privateerpress.com/hordes/gallery


"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman


Ultima modifica di The Candyman il Ven Feb 18, 2011 11:31 am, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman

Età : 31
Località : Genova
Messaggi : 3201

Hordes Empty
MessaggioTitolo: Re: Hordes   Hordes Icon_minitimeMer Feb 16, 2011 9:06 pm

Hordes Trollb10 Trollbloods Hordes Trollb10


I Trollbloods rappresentano un'alleanza libera tra una varietà di comunità tribali un tempo disperse. Essere furono costrette ad unirsi per sopravvivere di fronte alle sempre più numerose guerre umane. Le tribù Trollkin, chiamate kriels, hanno profonde radici nell'Immoren occidentale, dove hanno costruito abitazioni in svariate regioni selvagge che le nazioni umane hanno reputato di scarso interesse. I trollkin non sono estranei alle città umane, infatti una piccola parte di questa nerboruta e resistente razza lavora e vive insieme alla stirpe umana, ma la maggior parte rimane nelle terre selvagge, diffidente verso l'umanità dopo una lunga storia di lotte, promesse infrante, e corrisposti spargimenti di sangue.

Hordes Trollb10

Le recenti guerre tra le nazioni umane di Khador e Cygnar hanno avuto un'influenza particolarmente dirompente sul grande numero di trollkin che una volta viveva nella fitta Foresta di Thornwood. A causa della posizione della foresta questi kriels si ritrovarono direttamente nel mezzo di una guerra di confine tra due implacabili e accanite nazioni rivali. A peggiorare la situazione, gli abomini Cryx presto si gettarono nella mischia, assorbendo i caduti per sostenere le proprie schiere. I trollkin si rivolsero a uno dei loro grandi leader, il capo Madrak Ironhide, affinché li unisse e salvasse la loro razza. Madrak con riluttanza si affidò, come ultima risorsa, ad un arma maledetta, un'antica ascia chiamata Rathrok, o “Fine del Mondo”, con la speranza che il suo potere avrebbe protetto la sua gente e il loro stile di vita.

Da quella decisione i trollkin sono stati coinvolti in una serie di lotte disperate. Guidati fuori da Thornwood, non trovano alcuna salvezza in qualsiasi luogo si dirigano, e devono continuare ad andare in cerca di una casa appropriata. Combattono per i propri compagni e per i propri giovani e per preservare la loro società contro una serie di orrori e ostacoli senza fine. Tuttavia ogni sfida rinforza solo la loro risoluzione e incoraggia lo spirito guerriero che persiste nel sangue e nelle ossa di questa razza coraggiosa. Rifiutano di spezzarsi e combattono con le unghie e con i denti per il loro diritto a una vita migliore. Leader ed eroi sono sorti dai vari kriels quando Madrak Ironhide ha richiamato sostenitori dalla lontana Foresta Scarsfell a nord di Khador e gli Gnarls da Cygnar occidentale.

Ma i trollkin non sono soli nella loro lotta. La loro specie è da tempo capace di chiedere l'aiuto di troll veri e propri per combattere le loro battaglie. Queste grandi creature, che sono viste come mostri dall'umanità, tuttavia obbediscono al comando dei warlock trollkin. Individui come Madrak, e il suo più grande alleato e rivale, lo sciamano Hoarluk Doomshaper, possono inserirsi nelle menti dei troll e chiamarli alla battaglia. Queste creature possiedono la potenza e i poteri rigenerativi trasmessi dalla divinità-madre Dhunia, e in tal modo possono sopportare una punizione che annienterebbe ogni altro essere vivente. In cambio di questa vitalità però, i troll sono guidati da una fame senza fine. Questo bisogno di banchettare rende i troll difficili da controllare, e anche terribili avversari. Assieme ai loro alleati troll, i warlock e i campioni trollkin sono pronti ad affrontare ogni armata che osa minacciarli.


"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman


Ultima modifica di The Candyman il Sab Dic 24, 2011 6:11 pm, modificato 5 volte
Torna in alto Andare in basso
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman

Età : 31
Località : Genova
Messaggi : 3201

Hordes Empty
MessaggioTitolo: Re: Hordes   Hordes Icon_minitimeMer Feb 16, 2011 9:07 pm

Hordes Circle10 Circle Oroboros Hordes Circle10


Il Circle Orboros è l'organizzazione più antica dell'umanità. Questa cabala di potenti mistici che si fanno chiamare druidi, precede tutte le civiltà attualmente dominanti dell'Immoren occidentale. Per migliaia di anni i druidi si sono riuniti in segreto per padroneggiare il controllo sulla natura e per brandire questo potere sia come arma formidabile che come versatile strumento. Sono un'organizzazione pseudo-religiosa che trae la sua potenza da un'entità che loro chiamano Orboros, un'idea filosofica inestricabilmente connessa con il Wurm Divoratore. Orboros si manifesta nella tempesta furente, nello sfrigolio del lampo, nel ruggito del tuono, nell'inesorabile potenza della marea, e nella fame che guida tutte le bestie predatrici ad inseguire, implacabili, la loro preda. I druidi possono invocare tutte queste forze primordiali e piegarle al loro volere.

Hordes Circle10

I druidi non sono scelti o reclutati, ma piuttosto nascono con il potere di richiamare le forze della natura. Questo è chiamato “wilding” e si manifesta nei giovani bambini come un simbolo di follia. Iniziano infatti a fuggire nelle foreste quando cala la notte, urlando sconnessamente o emulando le bestie selvagge. Questi bizzarri bambini sono spesso evitati o addirittura scacciati dalle loro famiglie, ma i druidi conoscono modi per trovarli e per radunarli, insegnando loro come scatenare e controllare il loro potenziale nascosto. Dopo anni di questo lavoro i druidi hanno guadagnato il loro posto in questa antica gerarchia, un'organizzazione che ricompensa il potere, l'astuzia, l'intelligenza, e l'abilità di manipolare creature inferiori. I Druidi come Krueger Stormwrath, Mohsar Desertwalker, e Morvahna Autumnblade guidano il Circle Orboros, che si è mosso dai margini esterni per unirsi alla battaglia contro quei nemici che deprederebbero i loro sacri circoli o quelli la cui mera esistenza insozza Oroboros. La civilizzazione è il loro nemico, la quale però caratterizza anche gli appassiti draghi, gli Skorne invasori, e anche i Trollbloods, che un tempo erano loro alleati.

I Druidi sono relativamente in inferiorità numerica, ma possono esercitare un potere potenzialmente illimitato. Nei secoli questi mistici hanno riunito o manipolato gli altri fino ad unirsi alla loro causa e a combattere le loro battaglie al loro posto. Questo include un grosso gruppo di guerrieri liberamente organizzati, e mercenari chiamati i Lupi di Orboros, assieme ai Tharn, grandi e grossi e tribali cannibali assetati di sangue che venerano il Wurm Divoratore e che possono trasformare i loro corpi per diventare i predatori definitivi.

Anche molte grandi bestie selvagge sono a completa disposizione dei druidi e dei loro alleati, tra cui i feroci warpwolves, i protettivi ma fieri satiri, i furibondi gorax, gli argus a due teste e molte altre. Certi druidi, come Baldur Stonecleaver, si specializzano nella padronanza di antichi rituali che consentono loro di portare alla vita dei costrutti di roccia e legno. Queste grosse creature sono modellate dallo scalpello, dall'ascia, e dalla potenza del druido fino a diventare imponenti armi da guerra, da molti punti di vista la controparte dei warjack creati dalle armate delle nazioni "civilizzate".


"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman


Ultima modifica di The Candyman il Sab Dic 24, 2011 6:33 pm, modificato 3 volte
Torna in alto Andare in basso
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman

Età : 31
Località : Genova
Messaggi : 3201

Hordes Empty
MessaggioTitolo: Re: Hordes   Hordes Icon_minitimeMer Feb 16, 2011 9:08 pm

Hordes Skorne10 Skorne Hordes Skorne10


Per la maggior parte della storia di Immoren, una distesa di sabbia e vento senza alcun percorso e un terrificante e profondo abisso, ha diviso est e ovest. Recentemente forze da ambo le parti del così diviso continente si sono scontrate, con sanguinose conseguenze, in seguito al sogno di conquista dell'Impero Skorne. Skorne è sia una nazione che un popolo, sorta da una varietà di tribù in conflitto che hanno dominato l'ambiente aspro e brullo della Immoren orientale. Hanno imparato a sopravvivere e perfino prosperare nonostante la crudeltà delle loro dure terre, e la loro civiltà li ha forgiati in guerrieri senza pari con un pragmatico disprezzo per il dolore e per la morte. Guerrieri fino al midollo, gli skorne utilizzano le arti oscure chiamate mortiteurgia per spingere i loro corpi oltre i normali limiti e per resistere all'incombenza della morte. Anche quando la morte li reclama, le loro anime sono custodite in pietre sacre per dare potere ai guardiani ancestrali, statue viventi ansiose di unirsi battaglia.

Hordes Skorne10

Fu un grande ma tirannico leader umano, il deposto re Cygnar Vinter Raelthorne IV,che per primo attraversò le grandi terre desertiche e indirizzò gli skorne verso il loro percorso attuale. Vinter giunse tra gli skorne per caso, dopo essere sopravvissuto alla traversata del deserto tra Cygnar e l'oriente, e successivamente li pose sotto il suo dominio. Diventò il Conquistatore degli skorne attraverso l'acciaio della spada, riunendo un'armata di guerrieri che ammirava la sua invincibile risolutezza. L'Impero Skorne nacque quando Vinter unificò queste casate in guerra sotto un'unica bandiera. Vinter poi sedusse la sua nuova armata con racconti sulle ricche terre occidentali che aspettavano solo di essere conquistate.
Gli Skorne sono un popolo orgoglioso che è sorto per stringere questa unione per i propri fini, guidati da grandi condottieri come Makeda, domina della casata Balaash. Ora che sono venuti a conoscenza dell'ovest, hanno impegnato il loro esercito di pretoriani, catafratti, venator, e paingiver per la conquista. La loro profonda conoscenza degli ambienti difficili ha permesso loro di stabilirsi in regioni sul margine esterno degli Iron Kingdoms che l'umanità considerava inadatte alla vita. Sono capaci di assalire le nazioni accidentali da questi avamposti e fortificazioni, mentre il cuore del loro impero rimane sicuro nel lontano est.

Le armate Skorne includono numerose grandi bestie che sono state catturate e schiavizzate. Come parte dell'azione di sottomissione del loro ambiente ostile, una parte dei paingiver, chiamata beast handler, ha portato tra i ranghi, con l'uso di frusta e barbigli, una serie di terribili creature. Queste includono una specie di primitivi selvaggi chiamati ciclopi, bruti con un solo occhio e dall'aspetto umano, che si innalzano tra gli skorne, ma che possono essere addestrati a vestire un'armatura, a brandire armi, e a marciare assieme alla fanteria. Ci sono anche rettili-basilischi che possono fondere la carne e il metallo con onde di energia irradiata dai loro occhi; o i titani da quattro braccia, pachidermi bipedi dalla pelle spessa che possono essere spronati in battaglia con ferocia. Ognuna di queste bestie schiave è un promemoria per i nemici occidentali della sottomissione che li aspetta nel caso che gli Skorne completino il loro piano di conquista.



"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman


Ultima modifica di The Candyman il Sab Dic 24, 2011 6:38 pm, modificato 4 volte
Torna in alto Andare in basso
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman

Età : 31
Località : Genova
Messaggi : 3201

Hordes Empty
MessaggioTitolo: Re: Hordes   Hordes Icon_minitimeMer Feb 16, 2011 9:10 pm

Hordes Legion10 Legione di Everblight Hordes Legion10


Mentre la Legione, nel suo complesso, è nata solo da pochi anni, il nucleo di questa organizzazione tremendamente pericolosa è il drago Everblight, un'antica creatura nata dalla lifestone di Lord Toruk, il Padre dei Draghi. Everblight si considera da tempo il più intelligente ed inventivo dei draghi nati dalle uova deposte da Toruk migliaia di anni fa. Ha condotto un'esistenza alla larga dai suoi pari, architettando piani in segreto e dimostrando un controllo unico sul suo blight.

Hordes Legion10

Tutti i draghi possiedono il blight. Essi fanno avvizzire e portano alla rovina i luoghi nei loro dintorni, attraverso l'emissione di un'energia distorta e distruttiva che induce strane crescite ed evoluzioni negli organismi viventi e che può anche contaminare la terra stessa. Questo blight ha origine dall'athanc, o lifestone, che è l'imperitura essenza di ogni drago. L'athanc perdura anche se il formidabile corpo del drago venisse distrutto, e, col tempo, un nuovo corpo crescerà per rimpiazzare il vecchio. Anche nei tempi antichi, Everblight mostrò che poteva parzialmente controllare il suo blight, occultando la sua presenza agli altri draghi e utilizzando questo potere per schiavizzare e modificare gli altri esseri viventi o per creare terrificanti nidiate che inviava all'esterno come armi viventi.

Diversi secoli fa le armate elfiche di Ios distrussero il corpo di Everblight. strapparono il suo athanc,lo sigillarono, e lo lasciarono in un isolato picco montano nel lontano nord di Khador. Per secoli Everblight era quindi imprigionato e privo di corpo, coscente per tutto questo tempo, pianificando e tramando. Questo durò finché, diversi anni fa, Everblight addescò un ogrun chiamato Thagrosh nella sua prigione e lo spinse a rompere sigilli che lo trattenevano. Invece che rigenerare il suo corpo di drago, Everblight fuse il suo athanc con Thagrosh, provocando una mutazione nel corpo dell'ogrun e trasformandolo in una mostruosa nuova forma. attraverso Thagrosh, Everblight poi prese il controllo dei Nyss, gli elfi del freddo che abitavano quella regione ghiacciata del nord. Gli abili spadaccini e arcieri di queste tribù Nyss sarebbero stati presto utili come l'ideale fanteria della recentemente sorta Legione di Everblight. Ogrun mutati orrendamente provenienti dalle vicine montagne furono presto aggiunti alle forze di combattimento, portando alla causa della Legione la forza dei muscoli e la loro folle ferocia.

Everblight ha dato inizio a un piano demoniaco per il quale ha diviso il suo athanc numerose volte e ha inserito questi frammenti in selezionati generali. Questi sono diventati i warlock che guidano la Legione di Everblight in nome del drago. Essa è un esercito che comprende un assortimento sempre maggiore di progenie draconica, cresciuta dal dal sangue mutato dei warlock. Ogni warlock è connesso telepaticamente a Everblight, dando alle armate una terrificante unione di propositi e un'impareggiabile capacità di coordinare le proprie azioni.

Everblight sa che la sua esistenza è in pericolo, poiché gli altri draghi lo distruggerebbero per aumentare il loro proprio potere, e perciò deve muoversi rapidamente e scatenarsi contro chi lo potrebbe fermare. Tra questi nemici vi è anzitutto il Circle Orboros, il primo gruppo che ha riconosciuto la minaccia rappresentata da Everblight e dalla sua armata infetta. Ogni creatura che ostacolerà il loro cammino sarò distrutta, assimilata, o schiacciata sotto i loro piedi. L'unica speranza di Everblight per una duratura sopravvivenza è diventare il più forte possibile il più rapidamente possibile, e non gli importa più di tanto della distruzione e dello spargimento di sangue scatenata dai suoi warlock per il raggiungimento di questo obiettivo.





"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman


Ultima modifica di The Candyman il Sab Dic 24, 2011 6:44 pm, modificato 2 volte
Torna in alto Andare in basso
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
The Candyman

Età : 31
Località : Genova
Messaggi : 3201

Hordes Empty
MessaggioTitolo: Re: Hordes   Hordes Icon_minitimeGio Feb 17, 2011 7:22 pm

Hordes Minion10 Minions Hordes Minion10


A volte anche altre creature delle terre selvagge dell'Immoren occidentale sono coinvolte nelle lotte sanguinose della regione. Alcuni sono individui singoli che cercano di trarre profitto da guerra e conflitti. Altri sono piccoli gruppi tribali di creature disposti ad offrire la loro forza ad altri, sia in cambio di protezione o provviste o semplicemente per salvare dai nemici i loro territori d'origine. Gli eventi però, possono portare questi attori minori contro il loro volere nel caso che vengano catturati, schiavizzati o costretti ad eseguire i comandi di forze più numerose o potenti.

Hordes Minion10

Qualunque sia la loro motivazione o preoccupazione, i minions apportano una grande versatilità all'armata in cui militano. I gobber di palude, con l'inventiva alchimia dei loro mantici a bruma, attraverso i quali nascondono gli alleati in una nebbia velata. I farrow, rudi banditi che offrono i loro fucili e mazze per danaro, e che sembrano disposti a sopportare tutto il peso degli assalti nemici. Gli uomini alligatore, che sono tra i guerrieri più pericolosi e letali della regione, con una combinazione di abilità e resistenza fisiche, che la taglia nasconde. I trog di palude, che emergono dai terreni fangosi brandendo spietatamente mortali uncini spinati e che si avvantaggiano della loro mimetizzazione naturale soprendere il nemico in un'imboscata.

Inoltre, spesso si gettano nella mischia alcuni individui dotati di forte volontà disposti a dare una mano a una o all'altra delle fazioni delle Orde. Questi includono il famigerato cacciatore di mostri Alten Ashley, un tiratore esperto, con un formidabile fucile, affettuosamente chiamato Bucking Jenny. Sebbene affermi di avere un cuore mercenario, Alten è più interessato alla caccia grossa e si schiererà con chiunque gli offra l'opportunità di farla. Un altro è il burbero e schivo nano Brun Cragback, un combattente montano proveniente da Rhul il cui fedele compagno sia fuori che dentro la battaglia è un orso corazzato chiamato Lug. Ad alcuni di questi individui non importa per chi lavorano, come Gudrun, l'ogrun fatalista che si perde in feste ad alto tasso alcolico quando il destino cospira per tenerlo in vita. Qualsiasi siano le loro ragioni per offrire la loro assistenza, questi combattenti possiedono abilità uniche che possono essere usate dai loro alleati per cambiare il corso di battaglie altrimenti disperate.


"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman


Ultima modifica di The Candyman il Sab Dic 24, 2011 6:46 pm, modificato 3 volte
Torna in alto Andare in basso
davidz90
Utente
Utente
davidz90

Età : 28
Località : italy
Messaggi : 1399

Hordes Empty
MessaggioTitolo: Re: Hordes   Hordes Icon_minitimeVen Dic 23, 2011 5:49 pm

dai candy che mi piace come sta venendo:)


WARHAMMER 40K= SPACE MARINE / SKAVEN DEL 40K(modificati)

WARHAMMER FANTASY = SKAVEN(11 anni - 10000 punti circa xd)
Torna in alto Andare in basso
rik
Utente
Utente
rik

Età : 35
Località : Bari
Messaggi : 139

Hordes Empty
MessaggioTitolo: Re: Hordes   Hordes Icon_minitimeDom Dic 25, 2011 10:05 pm

The Candyman ti ringrazio moltissimo per questo lavoro di traduzione del background, non vedevo l'ora di tuffarmi in questo gioco anche in italiano :D


https://www.facebook.com/RiKreativE
Pitturazione e/o assemblaggio di miniature e figurini da 10 a 90 mm , modelli militari in scala 1/72, 1/48,miniature per boardgames,restauro del colore su vecchi modelli.
Best wargaming store: https://www.waylandgames.co.uk/index.php?_g=co&_a=step1
Torna in alto Andare in basso
Eltharion
Utente
Utente
Eltharion

Età : 31
Località : Firenze
Messaggi : 2823

Hordes Empty
MessaggioTitolo: Re: Hordes   Hordes Icon_minitimeDom Dic 25, 2011 10:23 pm

Ho recentemente letto una parte della retri in cui un despota elfico(ora non ricordo il nome) fa una carneficina di una povera tribù troll,giusto perchè non aveva nulla di meglio da fare.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Hordes Empty
MessaggioTitolo: Re: Hordes   Hordes Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
Hordes
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: GIOCHI :: PRIVATEER PRESS :: BACKGROUND-
Vai verso: