Zendra
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.


Comunità Fantasy
 
IndiceCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» I miei soggetti di sceneggiatura
Lautrec Grant (4) Icon_minitimeDa The Candyman Ven Giu 26, 2020 1:47 pm

» COMPRO WAHRAMMER FANTASY
Lautrec Grant (4) Icon_minitimeDa The Candyman Mar Giu 16, 2020 7:40 pm

» 2020
Lautrec Grant (4) Icon_minitimeDa The Candyman Mer Gen 01, 2020 12:48 am

» Tempus fugit
Lautrec Grant (4) Icon_minitimeDa Rob Lucci Lun Set 16, 2019 5:54 pm

» Tristezza e nostalgia
Lautrec Grant (4) Icon_minitimeDa Rob Lucci Lun Set 16, 2019 5:45 pm

» A lezione col maestro Wong
Lautrec Grant (4) Icon_minitimeDa Sephiroth Mar Ago 28, 2018 9:00 pm

» Un saluto a tutti voi!
Lautrec Grant (4) Icon_minitimeDa The Candyman Mar Lug 17, 2018 11:22 pm

» Fotografia
Lautrec Grant (4) Icon_minitimeDa B4rcy Mer Giu 06, 2018 1:49 am

» Una canzone al giorno (?)
Lautrec Grant (4) Icon_minitimeDa The Candyman Gio Mag 10, 2018 12:12 am

» Salve a tutti
Lautrec Grant (4) Icon_minitimeDa The Candyman Mer Apr 11, 2018 10:38 am

Parole chiave
Nehek effetto orchi grey eldar acqua NOMI demoni dead degli vampiro tattiche knights femminili Tutatis conti alan tattica recensione space grigi imprevisti tiranidi cavalieri catalogo Imrik

 

 Lautrec Grant (4)

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Lautrec
Utente
Utente
Lautrec

Età : 29
Località : Bologna
Messaggi : 1502

Lautrec Grant (4) Empty
MessaggioTitolo: Lautrec Grant (4)   Lautrec Grant (4) Icon_minitimeSab Mar 07, 2009 7:31 pm

Lautrec Grant (4) Peste

Nome: Lautrec Grant

Valore dell Eroe: 425 (con BG)

Razza: Vampiro (30)

Potenziamenti: +1 Ac(15) +1A(25) +1R(30) +1A(35) +1Ac(25) +1Fo(20)


Armi: Spadone a due mani (30)

Armature: -Armatura leggera(5)
-Armatura pesante(10)

Equipaggiamenti: Cavalcatura(25)
Talismano di protezione (10)
Bardatura (10)
Veleno (30)
Giavellotti (10)

Arti Marziali: Colpo Mortale (20)

Profilo: Ac6 Fo6(8) R4 Fe4 I4(5) A6

TA: 2+

TS:/

Riserva di Punti: 0pt
Upgrade (50): Colpo mortale, Talismano di protezione, Bardatura
Upgrade (75+10 di riserva): Veleno, +1A +1R
Upgrade (100): +1A(35) +1Ac(25) -2 Armi bianche (25-15(Lancia)=10) +1Fo(20) -Giavellotti(10)
Upgrade (100): +1Fo(30) +1Ac(35) Grande Arma (5) +2I (30)
Upgrade(100): +2Fe(90)
Upgrade(100): +2A(100)
BG: Lautrec è nato in una ricca famiglia nobiliare dell'Impero, ed ha ricevuto una rigida formazione da cavaliere per buona parte della sua esistenza mortale; era un cadetto davvero promettente, peccato che abbia avuto la sfortuna di imbattersi come suo primo combattimento in un imponente armata non-morta capitanata da uno dei più fedeli comandanti del conte Mannfred, un certo Kurt Von Haizen. Durante la foga della battaglia insieme al suo numeroso squadrone di cavalleria andò a scontrarsi contro una dozzina di cavalieri, certo della loro vittoria contro quei pochi tizi corazzati di un'armatura rossa a causa della loro schiacchiante superiorità numerica...peccato che quando avvenne lo scontro dopo qualche istante dei suoi compagni rimaneserro soltanto cadaveri, solo lui e altri due valenti cavalieri avevano resistito alla furiosa carica avversaria; Girarono il destriero per affrontare nuovamente gli avversari, con la certezza che non avrebbero certo resistito a quei diavoli rossi, però il loro onore li obbligava ovviamente a continuare a battersi per l'Impero; si fece tuttavia avanti uno solo di quei demòni, quello che sembrava il capo. Egli puntò con un sogghigno la sua spada in direzione di Lautrec in segno di sfida, cosa che lui accettò prontamente e dando di speroni iniziò a cavalcare verso il proprio destino, lancia in resta. La punta di ferro si infranse immediatamente sullo scudo del nemico, nemmeno fosse cartapesta, e con la coda dell'occhi vide la spada avversaria compiere un arco verso di lui: un dolore assurdo gli attraversò la spalla sinistra quando la lama cozzò contro il suo scudo, infrangendolo con un sol colpo e causando danni all'articolazione a causa dell'urto. Ringhiò arrestando la carica e sfoderando fulmineamente la sua spada, iniziando a scambiare colpi su colpi coll'avversario...non durò molto però, e dopo che accompagnando il colpo di spada con una risata il diavolo rosso gli fece volare via la lama il buio calò su di lui. perse coscienza, ma non morì, in seguito all'affondo sul fianco che lo fece crollare di sella; lo sfidante però accennò a un gruppo di zombi di prendersi cura di lui ed essi lo portarono via, mentre i suoi ultimi compagni venivano fatti a pezzi e l'esercito imperiale messo in fuga. Si risvegliò nei sotterranei di un castello, a quanto potè giudicare dal lezzo di muffa e dalle pareti umide e fredda, dato che non v'era luce; aveva dolori ovunque ma la ferita era stata curata anche se con poca attenzione, una fasciatura gli stringeva il costato. Si chiese ovviamente PERCHE' fosse ancora vivo, ma la risposta fu molto chiara quando vide una luce apparire al centro della sala, scaturita da una tenaglia ardente retta dallo stesso tizio che lo aveva sconfitto, il cui volto sogghignante era ora messo in risalto dalla fioca e rossa luce del metallo incandescente. Ciò che successe in seguito è inenarrabile, le torture si susseguirono per giorni interi senza che gli fosse concesso un istante di riposo grazie a specifici incantesimo che lo mantenevano sveglio anche nella peggiore sofferenza; quando la sua carne fu talmente martoriata e modificata da risultare inservibile ecco che venne ricompensato per il suo valore in battaglia: venne abbracciato, e entrò a far parte dell'ordine cavalleresco dei Conti Vampiro: i cavalieri del Sangue. Obbediva cecamente agli ordini dei suoi nuovi padroni, imposti dal loro sangue che scorreva nelle sue vene, tuttavia era ancora un giovane vampiro e necessitavano anni perchè potesse combattere degnamente al fianco degli altri Diavoli in rosso...questi anni però non ci furono: l'intero esercito del conte venne sbaragliato, e con lui l'intero corpo dei Cavalieri del sangue, esclusi i cadetti che erano rimasti ad addestrarsi nel Castello. In questo modo si ritrovò nuovamente ad avere una certa coscienza e padronanza di sè, anche se insieme ad esse continuava in lui ad esserci la Malvagità insita nel sangue; così ora Lautrec è un cavaliere di ventura che non avendo bisogno di guadagnarsi molto da vivere (insomma, essere un non-morto ha anche i suoi vantaggi) continua a difendere i valori per cui combatteva in vita, anche se la sua malvagità lo spinge ad essere sempre più spietato, crudele e bramoso di morte e sangue.


PS: spero di aver azzeccato tutto :sfs:


Vincitore del Titolo: "1° Aedo Zendriano" By Grande Verde.

Lautrec Grant (4) BannerMKII_everblight_targoshLautrec Grant (4) Unbenannt2ug7


Ultima modifica di Lautrec il Mar Mar 31, 2009 9:05 pm, modificato 2 volte
Torna in alto Andare in basso
Il Conte
Utente
Utente
Il Conte

Età : 32
Località : PORTUS NAONIS (Pordenone) / Trieste
Messaggi : 4690

Lautrec Grant (4) Empty
MessaggioTitolo: Re: Lautrec Grant (4)   Lautrec Grant (4) Icon_minitimeSab Mar 28, 2009 2:44 pm

occhio che con la grande arma la tua iniziativa torna a 3


ENTRA ANCHE TU NELLA GILDA DEL GRANDE VERDE
E' Gork che ti vuole, o forse Mork... o più probabilmente Jah!
Torna in alto Andare in basso
Lautrec
Utente
Utente
Lautrec

Età : 29
Località : Bologna
Messaggi : 1502

Lautrec Grant (4) Empty
MessaggioTitolo: Re: Lautrec Grant (4)   Lautrec Grant (4) Icon_minitimeMar Mar 31, 2009 4:51 pm

si ma l'ho incrementata di due comunque, quindi rimane invariata :-p


Vincitore del Titolo: "1° Aedo Zendriano" By Grande Verde.

Lautrec Grant (4) BannerMKII_everblight_targoshLautrec Grant (4) Unbenannt2ug7
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Lautrec Grant (4) Empty
MessaggioTitolo: Re: Lautrec Grant (4)   Lautrec Grant (4) Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
Lautrec Grant (4)
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: FORUM DEI GDR PER LE GILDE :: ONORE O MORTE :: VECCHIE EDIZIONI :: IV EDIZIONE :: EROI-
Vai verso: